,,

Bimbo morto a Novara, indagati la madre e il compagno

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio volontario. L'autopsia ha smentito il racconto dei genitori

La Procura di Novara ha aperto un fascicolo per omicidio volontario, in relazione alla morte di un bimbo di meno di 2 anni, che si è spento, ieri mattina, all’arrivo in ospedale. Come fa sapere l’Ansa, gli indagati sono la madre del piccolo e il suo compagno.

I due, nell’interrogatorio, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Il procuratore capo di Novara, Marilinda Mineccia, sempre all’Ansa, invita alla prudenza: “Siamo alle fasi preliminari dell’indagine, è presto per avanzare accuse precise”. L’autopsia eseguita nel pomeriggio sul corpo del bambino ha però evidenziato gravi lesioni, che non sarebbero compatibili con una caduta accidentale dal lettino. Erano stati i genitori a raccontare agli inquirenti che il piccolo sarebbe caduto dal lettino. Una versione che però non avrebbe convinto gli investigatori.

È stata la madre, a metà mattinata, a chiamare i soccorsi. Le condizioni del bimbo sono apparte disperate già all’arrivo del 118 nell’appartamento di Sant’Agabio, popolare quartiere di Novara. Il piccolo ha fatto in tempo solo ad arrivare nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore.

VirgilioNotizie | 24-05-2019 17:38

1b21df2ea603fa3e91a3baa4eaed3522_3947.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,