,,

Auto nel canale: 20enne alla guida era ubriaco, indagato

Incidente stradale a Correggio, guidatore ubriaco indagato per omicidio stradale

All’alba di sabato 13 aprile, un’auto è finita in un canale in provincia di Reggio Emilia ed è morto un giovane di 20 anni, Liborio Vetrano, che era tra i passeggeri del veicolo. Alla guida del mezzo c’era un altro 20enne, che è stato indagato per omicidio stradale perché ubriaco, come riporta l’Ansa.

L’incidente stradale avvenuto alle prime ore di sabato scorso a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, è costato ad un giovane di 20 anni di San Martino in Rio (Reggio Emilia), di cui non si conoscono le generalità, una denuncia per omicidio stradale. Il 20enne era alla guida di un’auto che è finita in un canale pieno d’acqua, lungo via Sinistra Tresinaro. Nell’incidente ha perso la vita Liborio Vetrano, giovane calciatore, anche lui 20enne. A bordo del mezzo si trovavano cinque amici, tutti residenti nella Bassa reggiana, che stavano tornando a casa da una discoteca di Carpi.

Il conducente e tre dei passeggeri sono riusciti a uscire dal veicolo, spaccando i finestrini, mentre non c’è stato nulla da fare per Liborio Vetrano che è rimasto all’interno dell’auto ed è morto. Il giovane alla guida è risultato ubriaco e per questo motivo è stato indagato per l’omicidio stradale del suo amico. Le indagini, condotte dal sostituto procuratore Valentina Salvi, dovranno chiarire se Vetrano sia morto per i traumi riportati o per annegamento. I familiari del giovane attendono il nulla osta della procura per poter fissare i funerali.

VirgilioNotizie | 15-04-2019 10:58

1c3154e1248c4d4bd3bdb0651143c485.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,