,,

Austria: il cancelliere Kurz sfiduciato dal Parlamento

Voto storico in Austria: un governo sfiduciato per la prima volta dal Dopoguerra

Il cancelliere Sebastian Kurz è stato sfiduciato dal Parlamento austriaco insieme al suo governo, riporta Ansa. I deputati hanno approvato la mozione di sfiducia presentata dal partito ‘Jetz’ (Ora).

Come è stato annunciato nel dibattito che ha preceduto il voto, i Socialdemocratici (Spoe) hanno votato per la sfiducia con l’estrema destra del Partito della Libertà (Fpoe), che fino alla scorsa settimana sosteneva Kurz. Gli ex alleati accusano il cancelliere di aver sfruttato le accuse di corruzione contro l’ex vice cancelliere Heinz-Christian Strache per indire elezioni anticipate ed escludere dal governo i ministri del Fpoe.

Il voto di sfiducia arriva a dieci giorni dallo scandalo “Ibizagate” che ha travolto Heinz-Christian Strache, ex leader dell’Fpoe. In un video girato in una villa di Ibiza, e diffuso dai giornali tedeschi Spiegel e Süddeutsche Zeitung, si vede Strache mentre discute su come aggirare le norme austriache sul finanziamento ai partiti e come favorire aziende russe per importanti commesse. Il leader politico si è dimesso e tutti i ministri del suo partito sono usciti dal governo. Questo però non è bastato.

Il voto del Parlamento è senza precedenti in Austria: è la prima volta dal dopoguerra che un governo viene sfiduciato. Il risultato della votazione è stato annunciato dalla vicepresidente del Parlamento Doris Bures, che però non ha fornito un conteggio delle preferenze espresse, riporta Rainews.

Nonostante i problemi, il partito popolare di Kurz ha vinto le elezioni europee. Nel frattempo, il presidente austriaco Alexander Van der Bellen ha affidato l’incarico di cancelliere ad interim al ministro delle finanze del governo Kurz, Hartwig Loeger (Oevp). A seguito delle dimissioni di Heinz Christian Strache, Loeger aveva già assunto il ruolo di vice cancelliere.

VirgilioNotizie | 27-05-2019 22:22

kurz Fonte foto: ANSA
,,,,,,,