,,

Cagliari: fermato il presunto assassino. Spunta un altro caso

Il corpo è stato trovato in una pozza di sangue. Si segue la pista di una rapina non riuscita commessa da un vicino di casa

Adolfo Musini, pensionato di 88 anni, è stato trovato privo di vita dai Vigili del Fuoco ieri pomeriggio, nel suo appartamento in piazza Valsassina a Cagliari. Le autorità sarebbero state allertate da un amico dell’anziano che non riusciva a rintracciarlo. L’uomo potrebbe essere stato aggredito e colpito con un oggetto contundente. Stamane un altro uomo è stato colpito nel suo appartamento. Gli episodi potrebbero essere collegati.

L’omicidio di Adolfo Musini

Gli inquirenti, seguendo la pista dell’omicidio per una rapina andata male, avrebbero individuato un sospetto nel quartiere. Il Nucleo investigativo, secondo ANSA, avrebbe fermato in queste ore un 40enne, Eugenio Corona, anch’egli residente in zona San Michele. I Carabinieri terranno una conferenza sampa al Comando Provinciale di Cagliari, in via Nuoro, alle 15:30.

I pompieri, entrati da una portafinestra lasciata socchiusa, avrebbero trovato il cadavere di Adolfo Musini in una pozza di sangue. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco e i Carabinieri del Comando provinciale e della Stazione di Sant’Avendrace, sono intervenuti anche il magistrato Guido Pani, che coordina le indagini, e il medico legale Roberto Demontis con gli specialisti del RIS. Si attende l’autopsia, al Policlinico di Monserrato, per accertare le dinamiche del delitto.

Un altro caso a Cagliari

Questa mattina un altro uomo è stato accoltellato in casa nello stesso quartiere del capoluogo sardo. Gli episodi, riporta ANSA, potrebbero essere collegati. Il 63enne è stato trasportato all’Ospedale Brotzu con numerose ferite al torace, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra volante, e il caso sarebbe ora nelle mani della Squadra mobile.

VirgilioNotizie | 03-06-2019 13:14

anziano-ucciso-cagliari-casa-carabinieri-morto Fonte foto: ANSA
,,,,,,,