,,

Pier Silvio Berlusconi: "Papà è un combattente"

Il leader di Forza Italia sta bene dopo l'intervento per occlusione intestinale. Il figlio Pier Silvio: "Ci ha dato un'altra lezione"

Pier Silvio Berlusconi si è recato al San Raffaele a Milano per far visita al padre, ricoverato dopo aver subito un intervento per un’occlusione intestinale.

“Mio padre sta bene come ho avuto modo di dire ieri. È stata una bella botta però ha superato l’intervento alla grande. È un uomo forte e anche questa vicenda è stata un insegnamento, lo dico da figlio, perché ha uno spirito unico davvero. Adesso starà a lui ma, conoscendolo, penso che sia pronto per la volata finale”.

Queste le parole di Pier Silvio, riportate da Ansa.

Silvio Berlusconi si è ripreso, sta bene e sarà operativo quanto prima”. Lo ha detto, oggi, a Mattino 5, Antonio Tajani, presidente del PPE e vicepresidente di Forza Italia, in riferimento alle condizioni del leader del partito: “È un leone, il piccolo disturbo è stato risolto”, aggiunge Tajani.

Berlusconi era giunto all’ospedale San Raffaele di Milano la notte tra il 29 aprile ed il 30 aprile, accusando sintomi addominali. Nella serata successiva era stato sottoposto a una laparoscopia esplorativa che ha permesso di diagnosticare e trattare l’occlusione intestinale, dovuta a un intervento di colecistectomia eseguito 40 anni fa. Il nuovo intervento è correttamente riuscito ed è risolutivo. Berlusconi aveva dovuto rinunciare a presiedere la presentazione dei candidati di Forza Italia alle Europee, in programma, lo stesso giorno del malore, a Villa Gernetto. Sulla possibilità di concludere la campagna elettorale, il suo medico, Alberto Zangrillo, ha detto, ieri, superato l’intervento, all’Ansa: “Dipende da lui. Dal punto di vista medico, gli direi di starsene a casa. Però, siccome così non sarà probabilmente, il mio compito sarà quello di prepararlo per la volata finale in modo che lui vinca come è abituato a fare”.

VirgilioNotizie | 02-05-2019 11:04

Pier Silvio Berlusconi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,