,,

Addio a Paolo Limiti. Il paroliere e conduttore tv aveva 77 anni

Il popolare paroliere e conduttore televisivo, colpito un anno fa da una grave malattia, si è spento nella sua casa milanese

Addio a Paolo Limiti. Il popolare paroliere e conduttore televisivo, colpito un anno fa da una grave malattia, si è spento nella sua casa milanese, in via Melchiorre Gioia. Limiti era nato a Milano l’8 maggio del 1940. Come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Viva lei, Bugiardo e incosciente, La voce del silenzio, Secumdì secumdà. Da tempo lottava con un cancro. Fino all’ultimo è voluto restare nella sua casa milanese, assistito dalle persone di servizio e affiancato dagli amici, rifiutando il ricovero ospedaliero.

Nella sua lunga carriera televisiva, Paolo Limiti era stato anche autore di ‘Rischiatutto’, la celebre trasmissione condotta da Mike Bongiorno. Grande esperto dello showbusiness internazionale, i più giovani lo ricorderanno sicuramente per la relazione con Justine Mattera (i due sono anche stati sposati per due anni, dal 2000 al 2002) o per le comparsate con l’inseparabile pupazzo Floradora, una cagnetta che l’accompagnava spesso in studio.

Il primo saluto al conduttore è arrivato da Mara Venier, che lo ha ricordato su Instagram. Anche Justine Mattera posta una foto: è la copertina di un vecchio numero di Tv Sorrisi e canzoni, dove Limiti la cinge con le braccia: “Sembra ieri. A te – scrive la showgirl – che mi hai creato una carriera. Love you”.

Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Che hai creduto in me. Che mi hai amato. Love you.

A post shared by Justine Mattera (@justineelizabethmattera) on

VIRGILIO NOTIZIE | 27-06-2017 09:51

limiti1217
,,,,,,,