,,

1° maggio, Di Maio difende dignità del lavoro col salario minimo

E all'aumento dell'Iva con l'introduzione della flat tax Di Maio dice no

Il ministro del Lavoro Luigi Di Maio afferma di voler garantire a tutti i lavoratori il salario minimo. Lo dichiara in un’intervista rilasciata a Rtl 102.5 e rilanciata da Repubblica, in occasione della Festa dei lavoratori.

“I dati sull’occupazione dimostrano che il decreto dignità sta funzionando: abbiamo decine di migliaia di contratti a tempo indeterminato in più, senza perdere occupazione”.

“Lo prendo come un incoraggiamento. Ma a me non basta. C’è un problema di qualità del lavoro. Nella prossima festa del lavoro vorrei che ci fosse meno burocrazia per le imprese e il salario minimo orario. Su questo stiamo lavorando con i sindacati, anche se sono preoccupati, e con Confindustria. Il 6 maggio la commissione al Senato chiuderà gli emendamenti sulla nostra proposta. C’è bisogno di salario minimo in Italia e bisogna farlo anche in Europa”.

Il vicepremier Di Maio ha colto l’occasione per parlare anche dei morti sul lavoro, dichiarando di voler adottare delle misure per una maggiore sicurezza dei lavoratori. E per quanto riguarda l’aumento dell’Iva con l’introduzione della flat tax, Di Maio resta fermo nel volerlo evitare. E insiste:

“Spero sia l’ultimo Primo maggio senza salario minimo”.

VirgilioNotizie | 01-05-2019 11:25

Di Maio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,