,,

Tibet, il Dalai Lama bacia un bambino e gli chiede "succhiami la lingua": le scuse del leader spirituale

Durante una cerimonia con degli studenti, il Dalai Lama bacia un ragazzino sulle labbra e gli rivolge una richiesta indecente. Il messaggio di scuse

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Ha sorpreso e indignato un video diventato virale che riprende il Dalai Lama insieme a un bambino. Il filmato è stato ripreso durante un evento del 28 febbraio, quando, durante una cerimonia pubblica, il maestro spirituale ha prima baciato sulle labbra uno studente e gli ha poi chiesto di “succhiargli la lingua”. Le polemiche suscitate da quelle immagini hanno spinto il premio Nobel per la Pace a scusarsi. 

Il video incriminato

Lo scorso 28 febbraio, il Dalai Lama si trovava nel tempio Tsuglagkhang di Dharamshala nel nord dell’India, dove vive in esilio dopo il fallimento della rivolta tibetana del 1951 contro la Cina.

L’occasione era l’incontro con un gruppo di studenti. Il video, girato durante la cerimonia, ritrae un ragazzino avvicinarsi a un microfono e chiedere al leader spirituale buddista: “Posso abbracciarti?”.

Il messaggio di scuse del Dalai Lama su Twitter

Il Dalai Lama lo invita allora sul palco, indicandogli la sua guancia, che il bambino bacia. Poi prosegue: “Anche qui” e indica le labbra. Tira poi il ragazzino verso di sé e lo bacia sulla bocca.

Nel video si percepiscono anche risate e applausi da parte dei presenti. Ma non finisce qui. Poco dopo, l’87enne leader spirituale buddhista tira fuori la lingua e dice allo studente: “E succhiami la lingua“.

Lo saluta poi come nulla fosse e gli fa anche il solletico prima di farlo andare via.

L’indignazione pubblica

Una volta iniziate a circolare, le immagini sono immediatamente diventate virali. Il video ha subito suscitato grande scalpore e indignazione. 

Oltre che dagli utenti online, il gesto è stato condannato anche dall’associazione Haq: Center for Child Rights, che si occupa della difesa dei diritti dei bambini in India.

“Alcune versioni – ha dichiarato l’associazione – fanno riferimento al gesto presente nella cultura tibetana del mostrare la lingua, ma questo video non riguarda certamente alcuna espressione culturale e anche se lo fosse, tali espressioni culturali non sono accettabili”.

Non si tratta della prima volta che il Dalai Lama si lascia andare a commenti fuori luogo. Nel 2019 scatenò diverse polemiche la dichiarazione fatta in un’intervista alla Bbc, durante la quale disse che se una donna dovesse succedergli in futuro, dovrebbe necessariamente essere “attraente”.

Le scuse del leader spirituale

Travolto da una tempesta di polemiche, il maestro spirituale tibetano è stato costretto alle scuse pubbliche.

Queste sono arrivate attraverso il suo ufficio, che in un messaggio su Twitter ha dichiarato che “Sua Santità desidera scusarsi con il bambino e la sua famiglia, oltre che con i suoi numerosi amici in tutto il mondo, per il dolore che le sue parole possono aver causato“.

E nel messaggio si aggiunge che il gesto potrebbe essere stato mal interpretato. “Sua Santità – si legge nel tweet – prende spesso in giro le persone che incontra in modo innocente e scherzoso, anche in pubblico e davanti alle telecamere. Si rammarica di questo incidente“, prosegue il messaggio pubblicato su Twitter.

dalai-lama Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,