,,

Come scaricare Instagram Threads app in Italia e come funziona il nuovo social di Meta che sfida Elon Musk

Threads è giunto in Italia, dalle 12:00 è possibile scaricarlo e iniziare a scrivere brevi messaggi come sull'ex Twitter (oggi X). Come funziona

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Dopo tanta attesa, il concorrente di X è arrivato in Italia. Si chiama Threads, si può legare a Instagram ed è operativo nel nostro Paese dalle ore 12:00. Sul sito, fino all’ora del rilascio, è stato possibile seguire il countdown del tanto atteso nuovo social di Meta che sfida Elon Musk.

Arriva Threads in Italia

Dalle 12:00 è possibile accedere al nuovo social di Meta Threads. Per accedervi è possibile utilizzare uno degli altri social di casa Zuckerberg. Su Instagram, per esempio, basta scrivere “Threads” sulla lente di ricerca per ricevere un “biglietto virtuale” di accesso. Compare accanto al nome un bigliettino rosso tenue sul quale si può cliccare ed entrare nel mondo Threads.

L’arrivo del nuovo social in Ue è stato ritardato dalle leggi del Digital Markets Act (Legge sui mercati digitali in Europa) per alcune “incertezze normative” a cui aveva fatto riferimento Christine Pai, responsabile senior delle comunicazioni di Instagram. Negli Stati Uniti e nel Regno Unito invece è già attivo e si presenta in maniera diversa rispetto alla versione europea.

Threads vs XFonte foto: ANSA
 Threads sfida X (ex Twitter) per diventare l’app di messaggi più usata al mondo

Come si scarica

Threads è, come qualsiasi altra app, scaricabile dagli store online, sia per gli utenti iOS che Android. A differenza di altre app però, la nuova creatura di Meta ha pensato a un lancio di impatto. Non si sa quanto durerà l’invito, ma fino a questo momento è possibile accedere al “biglietto virtuale”.

Si crea un invito dall’aspetto di un biglietto del cinema con la data di uscita dell’app, l’orario di visione, cioè di attivazione dell’app (le 12:00 in Italia) e un piccolo qr-code. Il biglietto è visibile anche sul retro, dove è presente una chiocciola, simbolo della nuova app.

Come funziona

Threads è un’app simil X o ex Twitter. Si tratta infatti di  un social basato sulle parole, a differenza di Instagram. Chi ha già messo mano all’applicazione ne ha descritto alcune funzioni. Non troppo diversa da X di Elon Musk (invitato da Giorgia Meloni ad Atreju), che va a sfidare in maniera non velata, Threads permetterà di scrivere messaggi non oltre i 500 caratteri. Sarà possibile utilizzare gli hashtag (#) davanti alle parole per tematizzare e targhettizare quanto scritto in macro-ricerche e la chioccola (@) ha lo scopo di taggare altri utenti.

Cambiano invece alcune piccole funzioni, come le emoji animate e la presenza di contenuti esclusivi di vip. Secondo quanto affermato inoltre: non ci saranno pubblicità e l’algoritmo è capace di apprendere quali sono gli interessi dell’utente.

TAG:

threads Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,