,,

Tetto al contante, cosa cambia con i nuovi limiti

Dal primo gennaio il tetto è fissato a 2.000 euro, ma dal 2021 il limite si alza

Nell’ultima bozza del decreto fiscale sono state confermate le nuove soglie per il divieto all’utilizzo del contante. Dal primo gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, come riporta Adnkronos, il tetto è fissato a 2.000 euro. Dal primo gennaio 2022, invece, il divieto scatta alla soglia dei 1.000 euro.

La norma, come spiega la relazione illustrativa, modifica il regime di utilizzo del contante secondo una logica transitoria che sarà spalmata sul prossimo biennio.

Favorevoli e contrari

Le modifiche al regime di utilizzo del contante, come ha spiegato il premier Giuseppe Conte, sono mirate a favorire le transazioni all’interno del circuito degli intermediari e finanziari abilitati.

“Il contante”, ha spiegato Conte all’Ansa, “è un costo anche per le banche. Ci sono studi che stimano il costo a 10 miliardi l’anno, perché dietro c’è un grande impiego di persone che custodiscono, trasportano, gestiscono il contante”.

Per Matteo Salvini, al contrario, il pagamento in contanti va salvaguardato. “L’ultima cosa da fare mi sembra obbligare tutti ad avere una carta di credito”, ha detto il leader della Lega come riporta Ansa, “a meno che non si vogliano aiutare le solite banche”.

Secondo Luigi Di Maio si tratterebbe di un provvedimento “devastante”, per Matteo Renzi invece “non è la cosa fondamentale della manovra”.

Cosa prevede la norma vigente

Il divieto di trasferire denaro contante e titoli al portatore in euro e in valuta estera, secondo la norma vigente, è fissato a un valore complessivamente pari o superiore a 3.000 euro.

La disposizione, secondo quanto riporta Adnkronos dalla relazione tecnica, non produce nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, essendo assistita da un regime transitorio capace di neutralizzare qualsiasi effetto a regime.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-10-2019 12:39

Contante, limite a 1000 euro: cosa ne pensano i politici Fonte foto: 123rf
Contante, limite a 1000 euro: cosa ne pensano i politici
,,,,,,,