,,

Terremoto in Messico di magnitudo 6.8 nella notte, gente in strada: oltre mille scosse negli ultimi tre giorni

Altro terremoto in Messico, magnitudo 6.8: negli ultimi tre giorni ci sono state 1.229 scosse di assestamento, panico in tutto il Paese

Pubblicato il:

ANcora paura in Messico. Un terremoto di magnitudo 6.8 ha colpito Michoacan, Stato al centro del Paese, giovedì 22 settembre, intorno all’una di notte. Il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) ha escluso un allarme tsunami, ma la scossa si è sentita distintamente in tutta la nazione. È la seconda così forte, a sette giorni da quella di magnitudo 7.5. Nelle ultime 72 ore se ne sono registrate addirittura 1.229.

L’ultima scossa

L’ultima forte scossa in ordine di tempo è stata registrata intorno all’una di notte (le 8 del mattino in Italia): ha colpito a una profondità di 20,7 chilometri, a circa 410 chilometri da Città del Messico (dove il terremoto si è avvertito distintamente). L’epicentro è stato localizzato a 84 chilometri a sud di Coalcoman.

Il Servizio sismologico nazionale (Ssn) del Messico ha precisato che si tratta del sisma più importante registrato dopo quello del 19 settembre, che è stato di magnitudo 7.5.

messico terremotoFonte foto: ANSA
Immagini dal Messico, con un terremoto di magnitudo 6.8 arrivato a soli 7 giorni dalla scossa di magnitudo 7.5

Il presidente Andrés Manuel Lopez Obrador ha reso noto che la forte scossa del 22 settembre è stata avvertita in quattro Stati messicani (Michoacan, Colima, Jalisco, Guerrero) e nella capitale Città del Messico, senza che per il momento si segnalino danni gravi o vittime.

Oltre mille scosse di assestamento in tre giorni

La forte scossa di terremoto di 7.7 gradi Richter registrata nello Stato messicano di Michoacan il 19 settembre scorso è stata seguita, fino alle 2 locali di giovedì 22 settembre (le 9 italiane) da 1.229 scosse di assestamento.

La maledizione del 19 settembre

La scossa del 19 settembre, di magnitudo 7.5, ha fatto tornare alla mente dei messicani le altre due forti scosse, avvenuta nello stesso giorno: prima nel 1985, poi nel 2017.

Due gravi eventi che hanno provocato morti e distruzione:

  • nel 1985 una scossa di magnitudo 8.1 ha ucciso 6 mila persone a Città del Messico;
  • nel 2017 un terremoto di magnitudo 7.1 ha causato 369 morti.

terremoto-messico Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,