,,

Oltre 100 morti nel terremoto a Gansu in Cina di magnitudo 6.2: più di 500 feriti, si scava tra le macerie

Violento terremoto in Cina nella provincia di Gansu: oltre cento morti e numerosi feriti

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.2 ha provocato centinaia di morti e feriti in Cina, nella contea di Jishishan nel Gansu, a circa 5 chilometri dal confine provinciale con il Qinghai, nel nord-ovest del Paese. Secondo quanto riferito dall’emittente statale CCTV il sisma è stato registrato attorno alla mezzanotte locale a una profondità di 12 chilometri, nei pressi della città di Linxia.

Terremoto in Cina a Gansu, la situazione

Il sisma, come detto, è stato registrato attorno alla mezzanotte locale mentre parte della popolazione stava già dormendo. Un terremoto che ha colto migliaia di persone nel sonno, altre per strada, che non sono riuscite a scappare da appartamenti e locali in tempo.

L’emittente statale CCTV ha riferito che ci sono stati danni alle linee idriche ed elettriche, nonché alle infrastrutture di trasporto e comunicazioneSi è subito attivata la macchina dei soccorsi, con tende, letti pieghevoli e trapunte sono stati inviati nella zona del disastro.

gansuFonte foto: 123RF
La regione di Gansu, nel cuore della Cina, colpita dal terremoto di magnitudo 6.2

I soccorritori – nonostante le temperature rigide del periodo – si sono quindi messi al lavoro per cercare di mettere in salvo le persone rimaste intrappolate sotto le macerie.

Il presidente cinese Xi Jinping ha sollecitato sforzi a tutto campo”.

Nelle ore successive sono state registrate altre scosse, tra cui una di magnitudo 5.5 nel sud dello Xinjang.

Il bilancio di vittime e feriti

Il bilancio, al momento, riporta 126 morti e oltre 500 feriti, ma si continua a scavare tra le macerie delle case e di altri edifici distrutti o gravemente danneggiati.

Il timore è che il numero delle vittime possa crescere nelle prossime ore, con la provincia di Gansu che, vista dall’alto dalle riprese dei droni, è apparsa devastata dalla violenza del sisma che ha colto di sorpresa gli abitanti nella notte.

Terremoto di magnitudo 6.2 in Cina nella province di Gansu: centinaia di morti, si scava tra le macerieFonte foto: ANSA
Le immagini dall’alto dalla provincia di Gansu

I precedenti terremoti in Cina

Quello registrato nella notte cinese a Linxia è l’ultimo di numerosi terremoti che sono stati registrati in Cina nell’ultimo anno.

Ad agosto, infatti, un’altra scossa molto forte, di magnitudo 5.4 aveva interessato la parte orientale del Paese, ferendo 23 persone e facendo crollare decine di edifici.

Nel settembre 2022, invece, un sisma di magnitudo 6.6 aveva colpito la provincia di Sichuan causando quasi 100 morti. Andando ancora più indietro, nel 2008, la pagina più tragica con un terremoto di magnitudo 7.9 che aveva causato più di 87.000 morti o dispersi, tra cui 5.335 studenti.

TAG:

Le immagini del terremoto a Gansu in Cina che ha causato centinaia di morti: le parole di Xi Jinping Fonte foto: ANSA
Le immagini del terremoto a Gansu in Cina che ha causato centinaia di morti: le parole di Xi Jinping
,,,,,,,,