,,

Terremoto a Viterbo, sisma di magnitudo 3.1: paura tra i residenti, scossa avvertita tra il Lazio e la Toscana

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 ha spaventato la popolazione nella provincia di Viterbo: il sisma è stato avvertito anche in Toscana

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Un terremoto di magnitudo 3.1 si è verificato in provincia di Viterbo alle 20.30 di mercoledì 17 gennaio 2024. Secondo quanto riferito dall’INGV, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro è stato localizzato a Onano.

Scossa di terremoto a Viterbo

Il sisma, come detto, si è verificato nella sera di mercoledì 17 gennaio 2024. A registrarlo è stata la Sala Sisma INGV di Roma che ha localizzato l’epicentro a due chilometri da Onano, in provincia di Viterbo, con coordinate geografiche (lat, lon) 42.6920, 11.7920.

Il terremoto, secondo quanto stimato, è avvenuto a una profondità di 9 km.

Altre scossa, più leggere, sono state poi avvertite alle 21.05 e alle 21.16. Sempre nella zona di Onano, infatti, è stata registrata prima una scossa di magnitudo 1.8 a 6 km di profondità, dopo una di 1.9 con lo stesso ipocentro.

La situazione dopo il sisma

Al momento non si hanno notizia su danni a persone o cose, ma secondo quanto emerge sui social diversi abitanti hanno sentito il terremoto.

Paura tra i residenti della zona che hanno preferito scendere per strada e abbandonare le proprie abitazioni nonostante l’orario di cena.

Fonte foto: iStock

Terremoto sentito anche in Toscana

Il sisma è stato avvertito anche in provincia di Grosseto, in Toscana.

Diverse, infatti, le segnalazioni nelle provincia grossetana, nello specifico a Sorano, così come nella zona del viterbese (da Grotte di Castro a Gradoli, Latera, Proceno, Acquapendente e San Lorenzo Nuovo).

terremoto-viterbo Fonte foto: Tuttocittà.it

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,