,,

Terni, 42enne ucciso a calci e pugni per strada: aggressore in fuga

L'uomo di nazionalità tunisina sarebbe stato picchiato selvaggiamente da una o più persone dopo essere stato investito in bicicletta

Pubblicato il:

Un uomo di 42 anni è morto a causa di un’aggressione a calci e pugni nella notte a Terni. La vittima sarebbe stata pestata da una o più persone in seguito a un incidente. L’uomo di origini tunisine sarebbe che stato investito dall’aggressore in bicicletta mentre camminava e alla sua richiesta di un risarcimento sarebbe stato picchiato a morte.

L’aggressione

Secondo Il Messaggero l’aggressione sarebbe avvenuta nel quartiere di Terni Borgo Bovio, in via Ponte d’Oro. Dopo aver ucciso a calci e pugni il 42enne, il responsabile sarebbe scappato in bicicletta ed è adesso ricercato.

Terni, 42enne ucciso a calci e pugni per strada: aggressore in fugaFonte foto: Tuttocittà
Il quartiere Borgo Bovio a Terni dove è avvenuta l’aggressione mortale

La testimonianza

Stando ad alcune testimonianze anche altre persone avrebbero preso parte al pestaggio mortale. Ad assistere alla scena sarebbe stato un ternano e la sua compagna, che avrebbero inseguito in auto il presunto assassino cercando di fermarlo senza successo.

Secondo quanto riportato dal Messaggero, il testimone avrebbe riferito agli investigatori che l’aggressore “dopo averlo ucciso scappava a folle velocità con la bici, ho cercato di inseguirlo ma poi non sono riuscito a raggiungerlo ed è sparito nel nulla. La vittima era una brava persona, aveva un lavoro, lo conoscevo”.

Nella colluttazione sarebbe rimasto ferito un altro uomo, soccorso dal 118 e trasportato in ospedale. Sull’indagine sono a lavoro i carabinieri coordinati dalla procura della Repubblica di Terni.

,,,,,,,,