,,

Tempesta a New York, stato di emergenza per il ciclone: migliaia di voli cancellati, -24 gradi in 7 minuti

Tempesta storica a New York e nel resto degli Stati Uniti: temperature a picco, Joe Biden in persona lancia l'allarme

Pubblicato il:

Nella bufera. Dopo oltre 2 mila voli cancellati a causa dell’eccezionale ondata di maltempo negli Usa, il governatore di New York ha proclamato lo stato di emergenza per il ciclone che si sta abbattendo sul Paese. La tempesta, che ha colpito anche la Grande Mela, sta provocando temperature bassissime, forti venti e vere e proprie bufere di neve. A Denver si è persino registrato un calo record di 24 gradi in appena 7 minuti.

Caos trasporti

La tempesta invernale che ha colpito gran parte degli Stati Uniti centrali e orientali sta portando cali di temperatura record e condizioni nevose pesantissime.

New York ha dichiarato lo stato d’emergenza: è previsto un pericolo imminente per i trasporti pubblici, i servizi di pubblica utilità, la sanità pubblica e i sistemi di pubblica sicurezza in tutto lo Stato.

tempestaFonte foto: IPA
Uomini al lavoro per liberare le strade dalla neve e dal ghiaccio in Minnesota, 22 dicembre 2022

Ma i trasporti sono nel caos anche nel resto del Paese: migliaia di voli cancellati e autostrade chiuse, proprio nei giorni in cui le famiglie si riuniscono per festeggiare insieme il Natale.

Milioni di persone in allerta, temperature a picco

La tempesta sta toccando quasi tutti gli Stati: si stima che oltre 135 milioni di persone siano attualmente in allerta a causa delle condizioni meteorologiche e del vento gelido, che il National Weather Service definisce un “evento di tipo irripetibile“.

A causa del fronte artico che si sposta verso Est, si osservano abbassamenti di temperatura da record.

A Denver si è avuto un calo della temperatura di 24 gradi in soli 7 minuti: si è addirittura arrivati a un calo di 37 gradi in un’ora all’aeroporto, finora il più grande mai registrato in quella località, stando al National Weather Service di Boulder.

Cheyenne, nel Wyoming, ha visto un calo della temperatura di 30 gradi in soli 10 minuti e un calo della temperatura di 43 gradi da record in un’ora.

L’allarme di Biden

Il National Weather Service ha dichiarato che temperature nel fine settimane sono possibili temperature fino a -45 gradi in alcune parti del Paese.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha dichiarato che “questa non è una nevicata di quando eravate bambini. Questa è roba seria. E la mia squadra è preparata per aiutare le comunità a superare questa tempesta. Per favore, prendetela estremamente sul serio: se avete dei programmi di viaggio, partite ora, non è uno scherzo“.

tempesta-new-york Fonte foto: IPA
,,,,,,,,