,,

Taylor Swift Persona dell'anno 2023 per il Time: la cantante di origini italiane è la più ascoltata al mondo

La cantante Taylor Swift è la Persona dell'anno nel 2023 secondo la rivista Time: la motivazione e i numeri dell'artista americana

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Taylor Swift è la persona dell’anno per il 2023 secondo il Time. Succede – tra i più recenti – a Elon Musk (2021) e Volodymyr Zelensky (2022). Il nome è stato svelato mercoledì 6 dicembre, durante Today, programma in onda sulla NBC. L’ha spuntata in una short list di 9 nomi (tra cui Vladimir Putin e Xi Jinping).

La motivazione

Taylor Swift è stata eletta Persona dell’anno 2023 dal Time.

Il direttore, Sam Jacobs, ha scritto che:

“Taylor Swift ha trovato un modo per oltrepassare i confini e essere una fonte di luce. Nessun altro sul pianeta oggi riesce muovere così tante persone. Raggiungere questo traguardo è qualcosa che spesso attribuiamo alle congiunzioni di pianeti e destini, ma dare troppo credito alle stelle ignora la sua abilità e il suo potere. Swift è sia l’autrice sia l’eroina della sua stessa storia”.

taylor swift time 2023 persona dell'annoFonte foto: ANSA
La cantante Taylor Swift

Chi è Taylor Swift

Taylor Swift è nata a West Reading, in Pennsylvania, il 13 dicembre 1989.

Nel 2023 è stata l’artista più ascoltata al mondo su Spotify.

Forbes l’ha inserita nella top 5 delle donne più influenti al mondo (dietro a Giorgia Meloni).

Ha origini italiane, discende dall’antenata cilentana Rosa Galzerano in Baldi, il cui figlio Carmine – alla fine dell’Ottocento – si trasferì in America, a Philadelphia, riuscendo a diventare editore di un giornale e proprietario di una banca.

La short list

Taylor Swiftera nella short list della rivista, con altre personalità che hanno inciso sul 2023, secondo la testata.

Ecco l’elenco:

  • i manifestanti di Hollywood: ossia gli sceneggiatori e gli attori che hanno scioperato durante l’anno, causando la messa in pausa di diverse produzioni, riuscendo a strappare un nuovo contratto per la categoria;
  • Xi Jinping: il presidente della Cina al suo terzo mandato;
  • Sam Altman: il Ceo di OpenAI, la compagnia che ha lanciato ChatGPT, prima uscito dall’azienda e poi reintegrato dopo una sola settimana;
  • procuratori contro Donald Trump: Trump è diventato il primo presidente degli Usa a essere incriminato (4 casi separati con oltre 90 capi d’accusa). I pm in Florida, Georgia, New York e Washington lo hanno accusato di interferenza nelle elezioni, detenzione illegale di documenti classificati e falsificazione di registri aziendali;
  • Barbie: per il primo live-action sulla bambola, il film più atteso dell’anno;
  • Vladimir Putin: il presidente russo, leader dal 1999, al suo secondo anno di guerra contro l’Ucraina. Nonostante la ribellione della Wagner, il suo potere è rimasto intatto, a tal punto che il gruppo di mercenari si è ritirato dopo l’accordo col presidente bielorusso Alexander Lukashenko e Yevgeny Prigozhin, il leader della Wagner, è morto in un incidente aereo. Putin era già stato eletto Persona dell’anno nel 2007;
  • Re Carlo III: dopo un’attesa di decenni per il trono, re Carlo III è stato incoronato a maggio. Sua madre, la regina Elisabetta II, era stata nominata Persona dell’anno nel 1952, appena salita al trono;
  • Jerome Powell: è stato presidente della Federal Reserve dal febbraio 2018, ha svolto un ruolo chiave nel gestire l’alta inflazione negli Usa, cercando di ridurla aumentando i tassi di interesse senza causare una recessione.

I vincitori passati

Anno Provincia
1927 Charles Lindbergh
1928 Walter Chrysler
1929 Owen D. Young
1930 Mohandas Karamchand Mahatma Gandhi
1931 Pierre Laval
1932 Franklin Delano Roosevelt
1933 Hugh Samuel Johnson
1934 Franklin Delano Roosevelt
1935 Hailé Selassié
1936 Wallis Simpson
1937 Chiang Kai-she e Song Meiling
1938 Adolf Hitler
1939 Iosif Stalin
1940 Winston Churchill
1941 Franklin Delano Roosevelt
1942 Iosif Stalin
1943 George Marshall
1944 Dwight D. Eisenhower
1945 Harry S. Truman
1946 James Francis Byrnes
1947 George Marshall
1948 Harry S. Truman
1949 Winston Churchill
1950 Soldati Usa in Corea
1951 Mohammad Mossadeq
1952 Regina Elisabetta II
1953 Konrad Adenauer
1954 John Foster Dulles
1955 Harlow Curtice
1956 Rivoluzionari in Ungheria
1957 Nikita Sergeevic Chruscev
1958 Charles De Gaulle
1959 Dwight D. Eisenhower
1960 Scienziati Usa
1961 John Fitzgerald Kennedy
1962 Papa Giovanni Paolo II
1963 Martin Luther King
1964 Lyndon B. Johnson
1965 William Westmoreland
1966 Baby boomer
1967 Lyndon B. Johnson
1968 Gli astronauti dell’Apollo 8
1969 Ceto medio americano
1970 Willy Brandt
1971 Richard Nixon
1972 Richard Nixon ed Henry Kissinger
1973 John Sirica
1974 Faysal dell’Arabia Saudita
1975 Donne americane
1976 Jimmy Carter
1977 Anwar Sadat
1978 Deng Xiaoping
1979 Ayatollah Ruhollah Khomeini
1980 Ronald Reagan
1981 Lech Walesa
1982 Il computer
1983 Ronald Reagan e Jurij Andropov
1984 Peter Ueberroth
1985 Deng Xiaoping
1986 Corazon Aquino
1987 Michail Gorbacev
1988 Ambientalismo
1989 Michail Gorbacev
1990 George H. W. Bush
1991 Ted Turner
1992 Bill Clinton
1993 I pacificatori rappresentati da Yasser Arafat, F.W. de Klerk, Nelson Mandela e Yitzhak Rabin
1994 Papa Giovanni Paolo II
1995 Newt Gingrich
1996 David Ho
1997 Andy Grove
1998 Bill Clinton e Ken Starr
1999 Jeffrey P. Bezos
2000 George W. Bush
2001 Rudolph Giuliani
2002 I whistleblowers (cioè le gole profonde che danno le soffiate, ndr)
2003 I soldati americani
2004 George W. Bush
2005 I buoni samaritani (rappresentati da Bono Vox, Bill Gates e Melinda Gates)
2006 Gli utenti di Internet
2007 Vladimir Putin
2008 Barack Obama
2009 Ben Bernanke
2010 Mark Zuckerberg
2011 I manifestanti della Primavera araba
2012 Barack Obama
2013 Papa Francesco
2014 Le persone che lottano contro il virus Ebola
2015 Angela Merkel
2016 Donald Trump
2017 Le donne che hanno rotto il silenzio denunciando le molestie sessuali
2018 I guardiani (rappresentati da Jamal Kashoggi, Maria Ressa, Wa Lone, Kyaw Soe Oo e lo staff del The Capital)
2019 Greta Thunberg
2020 Joe Biden e Kamala Harris
2021 Elon Musk
2022 Volodymyr Zelensky (nello stesso anno era stato eletto anche dal Financial Times) e lo spirito dell’Ucraina
2023 Taylor Swift

 

taylor-swift-persona-dell-anno-2023-time Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,