,,

Tav, mozione M5S bocciata: il retroscena dell'sms di Salvini

Spunta un messaggio che Matteo Salvini avrebbe mandato ai parlamentari leghisti dopo il voto sulla Tav

Non si placano le reazioni alla bocciatura della mozione M5S sulla Tav: il voto odierno in Senato ha innalzato ulteriormente la tensione interna al Governo.

Il “Corriere della Sera” riporta un retroscena che riguarda Matteo Salvini: qualche senatore leghista avrebbe fatto vedere ai colleghi delle opposizioni un messaggio che Matteo Salvini avrebbe mandato a tutti i parlamentari della Lega dopo il voto in Senato sulla Tav. Questa la raccomandazione del leader della Lega ai “suoi”: “Non allontanatevi per le ferie”.

Dopo la spaccatura tra il Movimento 5 Stelle e Lega sulla Tav, come riporta Ansa, tra i deputati e i senatori della Lega ci sarebbe un “clima non di vacanza, ma di mobilitazione” in attesa di ascoltare le parole di Salvini.

L’ipotesi crisi di governo è tornata di grande attualità alla luce dello scontro sempre più acceso tra Lega e Movimento 5 Stelle, ma, come riporta il “Corriere della Sera”, la questione potrebbe rientrare con le dimissioni del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-08-2019 14:50

Tav in Senato, alta tensione nel Governo: tutte le dichiarazioni Fonte foto: Ansa
Tav in Senato, alta tensione nel Governo: tutte le dichiarazioni
,,,,,,,