,,

Svolta nel caso di Dj Fabo: consulta apre al suicidio assistito

"Grazie a Fabo, da oggi siamo tutti un po' più liberi, anche chi non è d'accordo", ha detto Cappato

La Consulta apre al suicidio assistito. La notizia è arrivata in una nota in cui si legge che la Corte Costituzionale ha ritenuto non punibile ai sensi dell’articolo 580 del codice penale, a determinate condizioni, chi agevola l’esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di un paziente tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetto da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche e psicologiche che egli reputa intollerabili ma pienamente capace di prendere decisioni libere e consapevoli.

La Corte costituzionale si era riunita in camera di consiglio con l’intento esaminare il caso di Dj Fabo e Marco Cappato, accusato di averlo aiutato a ottenere il suicidio assistito. La decisione della Corte è un passo importante nel suo caso perché avrebbe anche un valore retroattivo, e permetterebbe quindi all’attivista di essere assolto.

Cappato, intervistato da Skytg24 subito dopo l’annuncio, ha dichiarato: “Grazie a Fabo, da oggi siamo tutti un po’ più liberi, anche chi non è d’accordo. Stasera celebriamo un passo importante per la libertà di scegliere del nostro paese. Le persone nelle condizioni di Fabo, con quella sofferenza insopportabile e nel quadro clinico di un malattia irreversibile, almeno queste persone potranno scegliere. Abbiamo tutti più libertà”.

Rispondendo alla domanda su possibili interlocutori per una legge in Parlamento, l’attivista ha risposto: “Lo spero per loro e lo spero per il Parlamento. Se sarà lasciato libero di dibattere e decidere, penso potrà fare una nuova legge, ma se i capi politici continueranno a tenerlo in ostaggio, sarà un male per tutti”.

Su Facebook Cappato ha poi scritto: “È una vittoria della disobbedienza civile, mentre i partiti giravano la testa dall’altra parte. Vi aspetto al Congresso”. Diverse le reazioni dei politici, tra cui anche quella del premier Giuseppe Conte.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-09-2019 06:30

Suicidio assistito, le reazioni: dalla politica ai medici Fonte foto: ANSA
Suicidio assistito, le reazioni: dalla politica ai medici
,,,,,,,