,,

Svelata nuova truffa telefonica col finto tecnico, la vittima è un tabaccaio: persi oltre 100 mila euro

'Le Iene' smascherano una nuova truffa ai danni dei commercianti: un tabaccaio ha perso 100 mila euro, ecco il video

Pubblicato il:

Nonostante i ripetuti aggiornamenti di piattaforme, servizi e metodi di pagamento per contrastare ogni tentativo di frode, c’è chi trova sempre un modo per muoversi nel mondo della truffa. È quanto accaduto ad un tabaccaio del Bresciano, con un terminale collegato ai servizi Mooney e che un giorno è stato contattato dall’azienda che lo avvisava dell’arrivo di un tecnico che gli avrebbe esposto aggiornamenti.

Di questo tentativo di truffa si sono occupate ‘Le Iene’ in un servizio di Luigi Pelazza. Il tabaccaio, contattato da un operatore Mooney, viene avvisato sull’arrivo di un tecnico. All’arrivo del sedicente tecnico, con tanto di cartellino esposto, il telefono del negozio squilla. Dall’altra parte c’è lo stesso operatore di prima che vuole accertarsi dell’arrivo del collega “per evitare le truffe“.

Dunque il tecnico, che si presenta come Luca Gambirasio – un nome falso – al tabaccaio dice che il suo terminale è obsoleto e che in 48 ore riceverà quello aggiornato. Così “Gambirasio”, dopo aver ottenuto il codice PIN usato dal tabaccaio per il suo apparecchio, preleva quest’ultimo. La sera stessa, però Mooney contatta il commerciante per avvertirlo di un buco di 100 mila euro sul credito.

L’azienda, ovviamente, è estranea sia alla telefonata del finto operatore che all’intervento di Gambirasio, che altrettanto ovviamente non è un tecnico Mooney. Pelazza ha subito raggiunto il sedicente Gambirasio e lo ha incalzato, mettendolo di fronte al tabaccaio truffato. Dopo aver tentato di dissimulare, il finto Gambirasio è crollato. Ci sono dei complici? Lo farà di nuovo?

TAG:

truffa Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,