,,

Su Emanuela Orlandi spunta un'altra lettera anonima su un documento misterioso: reazione del fratello Pietro

È arrivata l'ennesima lettera anonima sul caso Emanuela Orlandi: tanti rebus e nessuna risposta. Pietro: "Se è un mitomane, siamo stanchi"

Pubblicato il:

Il 13 novembre 2023, alla redazione di Radio Cusano Campus, è arrivata una lettera anonima sul caso Emanuela Orlandi. Il destinatario del documento era Fabio Camillacci, un giornalista di Cusano Media Group che da anni si occupa della vicenda. Per la prima volta la lettera è stata letta su Cusano Italia Tv, nel programma Crimini e Criminologia. Il testo invitava a indagare su un documento conservato nella procura di Roma dal 2019, relativo a una figura femminile con un nome “mariano”.

La lettera anonima su Emanuela Orlandi

Fabio Camillacci, giornalista del media Cusano, ha ricevuto una lettera riguardante il caso Emanuela Orlandi. Nel corso  della trasmissione Crimini e Criminologia, di Cusano Italia Tv, ha deciso di condividere alcuni dettagli, tra cui i destinatari e diversi rebus da risolvere.

Ospite della trasmissione Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, che si è detto stanco dell’ennesima lettera anonima su sua sorella. “Sono 40 anni che ricevo lettere anonime che non portano a nulla. Se è un mitomane, pazienza. Non è il primo”, commenta.

Emanuela OrlandiFonte foto: ANSA
 Lettera anonima su Emanuela Orlandi, nessuna risposta, solo indovinelli 

Indovinelli, falsità o verità

Se “si tratta di una persona che sa davvero qualcosa, non riesco a qualificarla, perché dopo 40 anni, anziché parlare e aiutarci, ancora viene a fare gli indovinelli”, dice Orlandi con tono disilluso. Persone come Marco Fassoni Accetti, che per anni si sono finte personaggi interessanti per le indagini, “non sono affatto utili, perché se sai qualcosa e continui a fare indovinelli, non servi assolutamente a nulla, quindi te ne puoi tornare dove sei stato fino all’altro giorno”, ha continuato il fratello di Emanuela.

Per la famiglia Orlandi è tempo di dire basta ai giochi. Pietro ha quindi rivolto un appello ai partiti perché si accelerino i tempi per la costituzione della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla scomparsa della sorella Emanuela e di Mirella Gregori.

Cosa contiene la lettera

La lettera è stata condivisa in diretta nel programma Crimini e Criminologia su Cusano Italia Tv. Il testo invita i destinatari a cercare un documento presente nella procura di Roma. Il file dovrebbe essere relativo a una certa “figura femminile con nome mariano“. Si fa inoltre riferimento a un accento anglossane/americano.

Si legge, nelle lettere maiuscole, un riferimento alla Banca Vaticana Ior e ai fondi in uscita:

Il nome (della figura femminile, ndr) nome prefigura ambienti celesti, elevati, intoccabili, necessari di maggIORe attenzione; la donna inconsapevolmente (!?) …prevede Clearstream...e bar “d’ORO” retriever. Sembra quasi un film…”il ladro di bambini/E”?

In altre parole: l’ennesimo rebus insopportabile e anacronistico per la famiglia.

lettera-anonima-orlandi Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,