,,

Studentessa uccisa, arrestato un tredicenne: choc a New York

Un ragazzino di 13 anni e altri due di 14 anni sarebbero sospettati dell'omicidio di Tessa Majors

Choc a New York, dove un ragazzino di 13 anni e altri due di 14 anni sarebbero sospettati dell’omicidio di Tessa Majors, una studentessa del Barnard College uccisa a Morningside Park, a pochi passi dall’università Columbia. Secondo quanto riporta l’Ansa, l’unico arrestato è il 13enne che però avrebbe scaricato la responsabilità sugli altri due.

La vicenda ha profondamente sconvolto la città, sia per la giovane età dei presunti autori sia perché l’omicidio è avvenuto in un parco che solo di recente aveva riconquistato un’ottima reputazione, dopo essere stato ritenuto pericoloso per anni.

Stando alle ricostruzioni riportate dall’Ansa, i tre minorenni erano al parco quando hanno individuato un uomo e hanno iniziato a pedinarlo. Dopodiché, avendo invece notato Tessa Majors, hanno lasciato perdere l’uomo e hanno cambiato il loro obiettivo.

Sempre secondo le ricostruzioni, i tre l’avrebbero immobilizzata e derubata, ma quando la ragazza ha reagito uno dei tre avrebbe tirato fuori un coltello ferendola a morte.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-12-2019 17:38

837815197c69df7e1c93faaa80071a54.jpg Fonte foto: AP
,,,,,,,