,,

Strage di mormoni in Messico, anche bambini e 2 neonati

Una decina di mormoni statunitensi sono stati uccisi in Messico da colpi d'arma da fuoco

Una decina di mormoni statunitensi, tra cui almeno 4 bambini e due gemelli neonati di sei mesi e le loro madri, sono stati uccisi in Messico da colpi d’arma da fuoco. Il dramma viene riportato dall’Ansa. Secondo quanto riferiscono i media internazionali, alcuni sarebbero stati bruciati vivi.

La polizia locale ritiene che la strage sia opera dei cartelli della droga. Il gruppo viaggiava in automobile quando è stato colto in un’imboscata da uomini armati che hanno sparato e dato fuoco alla vettura.

Il massacro, secondo quanto riferito da un leader della comunità, familiare di una vittima a Radio Formula, emittente messicana, è avvenuto a Rancho de la Mora, al confine tra gli Stati di Chihuahua e Sonora.

Il procuratore di Chihuahua, César Augusto Peniche, riporta il Telegraph, ha affermato che il numero delle vittime rimane ‘incerto’. Secondo alcuni media sarebbero almeno 9, per altri oltre una decina, tutti appartenenti alla comunità mormone e tutti di origine statunitense, che svolgono attività missionaria per la loro chiesa in Messico.

I governi di Chihuahua e Sonora hanno rilasciato una dichiarazione congiunta affermando che è stata avviata un’indagine e che altre forze di sicurezza sono state inviate nell’area.

VIRGILIO NOTIZIE | 05-11-2019 11:54

messico Fonte foto: ANSA
,,,,,,,