,,

Stop al Green pass, le decisioni del Governo: da quando non serve più e cosa cambia per gli over 50

Dal 1° aprile inizia a essere eliminato gradualmente il Green pass. Ecco cosa cambia e le date da memorizzare della roadmap dello stop alle misure

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il Green pass sarà presto un ricordo. L’abolizione di questa misura anti Covid era già nell’aria da giorni, ma oggi è arrivata la conferma durante la conferenza stampa tenuta dal presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro della Salute Roberto Speranza. A margine dell’ultimo Consiglio dei Ministri, sono state annunciati tutti gli importanti cambiamenti.

Perché il Governo ha deciso per lo stop del Green pass

Il Governo ha deciso all’unanimità di seguire la roadmap per allentare le restrizioni contro il contagio a partire dal 1° aprile. Il 31 marzo scade infatti lo stato di emergenza, la cornice normativa che ha permesso all’esecutivo di prendere le decisioni che ci hanno accompagnato durante la pandemia di Covid.

“L’obiettivo del Governo erano il ritorno alla normalità e il recupero della socialità“, ha dichiarato il premier davanti ai giornalisti. “I provvedimenti approvati oggi sanciscono questa situazione”, ha annunciato Mario Draghi, sottolineando l’importanza dei prossimi passaggi per “riaprire l’economia” e “limitare l’esperienza didattica a distanza“.

Il Green pass “grande successo” per Mario Draghi

Il Green pass “è stato un grande successo“, ha sottolineato il premier, “perché ci ha permesso di ricominciare. L’anno scorso l’economia italiana è cresciuta al 6,5%” grazie alla certificazione verde. Ma ora è necessario un suo “graduale superamento”.

Che avverrà appunto in più fasi, a partire già dal 1° aprile, per poi proseguire il 1° maggio. Per alcune categorie rimane però l’obbligo vaccinale, come sottolineato anche dal ministro Roberto Speranza.

Stop al Green pass: il calendario dei cambiamenti

Di seguito la roadmap del Governo e le date da segnare che riguardano il Green pass.

1° aprile 2022

Dal 1° aprile non è più necessario mostrare il Green pass per le seguenti attività.

  • Negozi.
  • Tabaccai.
  • Banche, poste e servizi finanziari.
  • Uffici pubblici.
  • Trasporto pubblico locale.
  • Bar, ristoranti e locali all’aperto.
  • Hotel, bed and breakfast e strutture turistiche.

Sempre da questa data decade anche l’obbligo per gli over 50 di mostrare il super Green pass al lavoro. Sarà richiesto a questa fascia di età solo il Green pass base per tutto il mese.

1° maggio 2022

Il 1° maggio termina l’obbligo di esibire il Green pass in ogni luogo, anche al lavoro.

1° gennaio 2023

Fino al 31 dicembre continua a esistere l’obbligo vaccinale per il personale sanitario e i lavoratori delle strutture ospedaliere e delle Rsa. Il certificato rimane dunque in vigore per queste categorie per tutto l’anno.

Fine stato d'emergenza, colori regioni, mascherine e Green pass: cambiano le misure Covid del governo Draghi Fonte foto: ANSA
Fine stato d'emergenza, colori regioni, mascherine e Green pass: cambiano le misure Covid del governo Draghi

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,