,,

Sputnik, annuncio dalla Russia: "50 milioni di dosi per l'Ue"

L'Ema è a Mosca per le verifiche tecniche sul vaccino russo, lo Sputnik V

La Russia afferma di essere pronta a fornire il vaccino Sputnik V a chi lo vorrà acquistare. Per l’Ue ci sarebbero a disposizione 50 milioni di dosi. A riferirlo è Kiril Dmitriev, ceo di Rdif, il fondo sovrano russo che produce il siero. Dmitriev è intervenuto alla trasmissione di Rete 4 “Quarta Repubblica”, che andrà in onda lunedì sera.

Secondo quanto trapelato, in Italia la Campania, guidata dal governatore De Luca, avrebbe già fatto un accordo preliminare, mentre la Germania sarebbe in pole position per l’acquisto.

“Per l’intera Unione europea abbiamo a disposizione 50 milioni di dosi – ha detto Dmitriev -. La Germania ha già avviato una trattativa con noi e potremmo fornirle 20 milioni di dosi tra luglio e settembre. Il resto potrebbe andare all’Italia e ad altre nazioni”.

Dmitriev ha inoltre dichiarato che “il ministero della Salute tedesco ha annunciato che la Germania ha iniziato una trattativa diretta con noi. C’è un contratto d’acquisto in stato avanzato: abbiamo avuto nei giorni scorsi una video conferenza con loro e abbiamo parlato della possibilità di fornire loro le 20 milioni di dosi tra luglio e settembre”.

“C’è una buona intesa con l’Italia, il governo italiano e il premier Draghi: sono molto equilibrati”, ha aggiunto il ceo di Rdif, sottolineando però la necessità, dichiarata da Draghi, che Sputnik “venga prima approvato da Ema”.

“Penso che molti italiani capiscano perché si cerchi di attaccare lo Sputnik: ci sono grandi interessi commerciali che cercano di impedire che questo vaccino venga utilizzato in Italia e in Europa”, ha concluso Dmitriev.

Report (Rai Tre): “Ispettori Ema a Mosca”

“Gli ispettori dell’Ema sono arrivati ieri sera a Mosca”: lo annuncia in esclusiva a Report Kirill Dmitriev, il medesimo Ceo intervenuto a Quarta Repubblica.

“Gli uomini dell’Ema danno così avvio alle verifiche tecniche chiamate Gcp (Good clinical practices) che avranno lo scopo di verificare la correttezza delle procedure seguite durante i trials clinici svolti a Mosca. È la prima di una serie di visite programmate in Russia”, rende noto sempre Report.

Sull’appuntamento del 10 aprile, fissato da settimane, erano emerse voci di un possibile slittamento. Report dedicherà al vaccino Sputnik V un ampio servizio nel corso della prossima puntata, prevista per lunedì 12 aprile.

VirgilioNotizie | 10-04-2021 14:48

Nuovi colori delle regioni dal 10 maggio: cosa cambia Fonte foto: ANSA
Nuovi colori delle regioni dal 10 maggio: cosa cambia
,,,,,,,