,,

Sondaggi politici, Calenda al 2% con Azione dopo lo strappo con il Partito Democratico

Chi sale e chi scende nelle rilevazioni prima del voto. La risposta piccata dell'europarlamentare in tv: "Sondaggista del Pd"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Brutte notizie per Carlo Calenda e il suo partito, Azione. Secondo un sondaggio di Quorum/YouTrend per Sky TG24, dopo lo strappo con il Partito Democratico, la formazione dell’europarlamentare raggiungerebbe appena il 2%.

Sondaggi politici: novità e aggiornamenti. Avanza il centrodestra, arretra il centrosinistra

È probabilmente la notizia più interessante tra quelle di una rilevazione, che, per il resto, non stravolge la fotografia scattata prima della rottura del leader di Azione con i dem: rispetto a una settimana prima, nelle intenzioni di voto dei cittadini avanza il centrodestra e arretra il centrosinistra.

In particolare, la coalizione attualmente più avanti nei sondaggi progredisce grazie a un rafforzamento di Forza Italia e Lega, mentre le forze che, coalizzate, si contrappongono alla destra, tramite un’alleanza con il Partito Democratico, fanno passi indietro a causa proprio della rottura di un accordo che Letta aveva già siglato con Calenda.

È stato Calenda a rompere il patto già fatto con il Pd.Fonte foto: ANSA
È stato Calenda a rompere il patto già fatto con il Pd.

Il Pd ha perso, nella rilevazione, l’1%. È cresciuto invece il Movimento Cinque Stelle, nonostante Alessandro Di Battista abbia messo fine alle speculazioni di una sua possibile candidatura.

Sondaggi prima del voto: chi sale e chi scende, come vanno Fratelli d’Italia e il Pd

Le percentuali assegnate ai partiti nel sondaggio Quorum/YouTrend, nel dettaglio, e con il confronto rispetto alla settimana precedente, sono le seguenti:

  • FdI è al 24,2% (stabile)
  • Il Partito Democratico è al 22,3% (-1,1%)
  • La Lega è al 14% (ha guadagnato mezzo punto)
  • Il Movimento Cinque Stelle è al 10,6% (+0,7%)
  • Forza Italia ha raggiunto l’8,9% (+0,9%)
  • Sinistra italiana/Europa Verde è al 3,9% (-0,1%)
  • ItalExit è al 3,2% (+0,6%)
  • Azione è al 2% (qui un confronto rispetto a sette giorni fa manca, in quanto il partito di Calenda era stato rilevato con +Europa)
  • Italia Viva è al 2,2% (-0,4%)
  • Impegno Civico, il nuovo partito del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, è all’1,5% (-0,3%)
  • +Europa è all’1,6% (in precedenza rilevata con Azione)

Si tratta di percentuali suscettibili di forti variazioni, in quanto gli indecisi e gli astenuti in Italia sono tantissimi: il 38,7%. Molto insomma cambierà nei giorni immediatamente precedenti al voto.

Calenda e il 2% di Azione nei sondaggi. Lui: “È il sondaggista del Pd”

“Noi al 2%? Il dato è di Youtrend, che è il sondaggista di +Europa e del Pd. Sono gli unici sondaggisti che fanno rilevazioni mentre nessuno rileva perché la gente è sulla spiaggia”. Così il leader di Azione Carlo Calenda su Rai 3.

“Sono gli stessi che ci davano allo 0,45%, quando poi abbiamo preso alle amministrative una media dell’8. Ieri qualcuno – ha continuato l’eurodeputato in tv – diceva che questo polo potrebbe arrivare al 15%, domani un altro dirà un’altra cosa. Non me ne importa niente, manca un mese alle elezioni, facciamola più semplice, aspettiamo le elezioni”.

carlo calenda Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,