,,

Sicilia, quanti sono i morti "dimenticati" nel 2020: i nuovi dati

Quanti sono i morti "dimenticati" dalla Regione Sicilia nel 2020 per poter spalmar e i dati nel 2021: i dati aggiornati

Quante sono le vittime di Covid-19 “dimenticate” dai dati ufficiali diffusi dalla Regione Sicilia per poterle poi “spalmare” nei dati del 2021? La risposta arriva dalle intercettazioni dell’indagine della Procura di Trapani nell’ambito dell’inchiesta che vede indagato anche l’ex assessore alla Salute Ruggero Razza.

Furono “dimenticati” 180 morti per il Covid in Sicilia nel 2020. Sono questi i numeri che sono stati poi “spalmati” nel 2021 durante la quotidiana comunicazione all’Istituto superiore della Sanità.

Letizia Di Liberti, dirigente generale del DASOE (Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico) e Salvatore Cusimano, dipendente regionale e suo stretto collaboratore avrebbero aumentato “il numero di decessi, comunicando il numero di +15 in luogo di + 4, per recuperare – si legge nel provvedimento – il dato relativo a +180 decessi del periodo marzo-aprile 2020 mai comunicati prima”. Entrambi si trovano ora agli arresti domiciliari.

Nuove rivelazioni sull’inchiesta dei dati falsificati: parla il procuratore

In merito alla vicenda dei dati falsificati sulla pandemia, che ha portato ai domiciliari la dirigente della Sanità Maria Letizia Di Liberti e altri due dipendenti, con le dimissioni dell’assessore alla Salute Ruggero Razza, ha parlato anche il procuratore di Trapani Maurizio Agnello, che coordina l’inchiesta.

Questa indagine è stata la più difficile della mia vita – ha svelato all’Adnkronos – quella che più mi ha messo in crisi, perché sapevo che quando Palermo o la Sicilia diventavano di colore arancione e non rossa, accadeva sulla base di dati falsificati, o meglio alterati. Erano provvedimenti che non andavano presi. E’ stata veramente dura, perché pensavamo ai nostri cari. Sono stati atteggiamenti criminali…”.

Il Procuratore di Trapani si è inoltre detto “certo” che “dai telefonini e dai computer sequestrati verrà fuori altro, ma tanto altro ancora”. “Dai primi WhatsApp che abbiamo visto c’è parecchio materiale…”.

VirgilioNotizie | 31-03-2021 17:03

Covid, cosa si può fare da oggi a dopo Pasqua: il calendario Fonte foto: ANSA
Covid, cosa si può fare da oggi a dopo Pasqua: il calendario
,,,,,,,