,,

Il Senato approva il taglio dei parlamentari: i numeri

A fine luglio potrebbe diventare legge dopo l'approvazione della Camera

Il Senato ha approvato il disegno di legge costituzionale sul taglio dei parlamentari con 180 voti favorevoli, 50 contrari e nessun astenuto. Forza Italia, come annunciato in Aula, non ha partecipato alla votazione. Il DDL prevede 200 senatori invece di 315 e 400 deputati invece degli attuali 630. Tornerà in Camera per l’approvazione definitiva, probabilmente a fine luglio.

Matteo Salvini, seduto tra i banchi dei senatori del suo partito, ha scritto su Facebook: “Taglio di 345 parlamentari: fatto”. Luigi di Maio, ai giornalisti di TgCom fuori dal Senato, ha dichiarato: “È la fine dell’ingordigia politica che è andata avanti per decenni. Ora molti dovranno cercarsi un lavoro. Siamo molto contenti del fatto che oggi sia stato approvato il taglio di quasi 350 parlamentari della Repubblica”. Il provvedimento si aggiunge al taglio dei vitalizi, altra battaglia portata avanti dal vicepremier pentastellato.

Di Maio ha poi aggiunto, con metafore calcistiche: “È stata una partita difficile. È la fine di un tempo fondamentale. Adesso ci manca l’ultimo tempo per segnare il goal definitivo e far diventare il taglio dei parlamentari una riforma per sempre, una riforma che taglierà le poltrone e farà risparmiare circa 200 milioni di euro a legislatura. Con questi soldi possiamo acquistare 2.500 autobus, costruire asili… Sono soldi che verranno restituiti alla collettività, taglieremo poltrone e metteremo questi soldi nelle cose importanti per i cittadini italiani“.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-07-2019 13:45

senato-tagli-parlamentari Fonte foto: ANSA
,,,,,,,