,,

Sea Watch, il video della collisione con la motovedetta della GdF

La tragedia è stata evitata per un soffio: la Sea Watch 3 si è scontrata con la motovedetta della GdF spingendola verso la banchina

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Poco dopo l’una della scorsa notte, la comandante della Sea Watch Carola Rackete ha preso la decisione di entrare nel porto di Lampedusa, nonostante i ripetuti avvertimenti. In quel momento, una motovedetta della Guardia di Finanza ha intimato l’alt per tre volte, stando a quanto riporta l’Ansa.

L’ordine è stato tuttavia ignorato, e la motovedetta ha tentato il gesto estremo: si è posta tra la banchina di attracco e la nave in avvicinamento. La tragedia è stata evitata per un soffio: le due imbarcazioni si sono scontrate, e la barca della GdF è finita contro la banchina, ma fortunatamente l’equipaggio non ha riportato danni.

Uno dei finanzieri a bordo dell’imbarcazione, come riporta Il Messaggero, ha dichiarato: “Avevamo tentato di fermarla più volte prima ancora che entrasse in porto, quando ha messo la prua in direzione Lampedusa, e poi quando è arrivata in prossimità del molto, mettendoci di traverso. Ma il comandante non ha risposto all’alt, non ha voluto sentire ragioni e ha continuato a manovrare, venendo verso di noi“. E aggiunge: “Ci siamo messi a protezione della banchina e la sea Watch si è avvicinata manovrando con le eliche di prua, spinta dal vento. Da bordo ci hanno detto ‘spostatev’ e nient’altro, il comandante non ha fatto nulla per evitarci”.

Carola Rackete, come riporta l’Adnkronos, si è poi scusata: “Vi chiedo scusa, ma non era assolutamente nelle mie intenzioni venirvi addosso”.

collisione-sea-watch Fonte foto: ANSA
,,,,,,,