,,

Sea Watch, Salvini lancia la sfida all'Ue

Il ministro vuole sospendere il trattato Schengen

Matteo Salvini attacca nuovamente l’Ue sul tema dei migranti dopo che la nave della ong Sea Watch 3 ha forzato il blocco delle autorità italiane ed è arrivata a Lampedusa. Il ministro dell’Interno minaccia di compiere identificazioni di polizia senza inserire i nominativi degli stranieri nel sistema Schengen.

In questo modo l’Italia non sarà più il Paese di primo ingresso e i migranti, una volta sbarcati sulle coste dello Stivale, saranno liberi di andare altrove a chiedere asilo.

Come riporta il Corriere della Sera, Matteo Salvini cerca in questo modo di convincere Olanda e Germania ad accogliere almeno una parte delle 42 persone che sono a bordo della Sea Watch 3. Nella trattativa condotta da Palazzo Chigi e dalla Farnesina si prevede che rimangano in Italia solo i minori e chi li accompagna, mentre gli altri dovrebbero essere trasferiti.

Un altro metodo per ridurre gli arrivi potrebbe essere anche il pattugliamento congiunto con la polizia slovena al confine con il Friuli Venezia Giulia, mentre resta più difficile l’ipotesi di alzare un muro lungo quella frontiera dal momento che supera i 230 km. Sempre in Friuli si sta pensando anche di creare un hotspot. Il centro di smistamento dei migranti sarebbe allestito all’interno di una caserma per facilitare le procedure di identificazione e gli eventuali respingimenti.

VirgilioNotizie | 27-06-2019 09:54

Duello Sea Watch 3-Salvini: la foto-ricostruzione della vicenda Fonte foto: Ansa
Duello Sea Watch 3-Salvini: la foto-ricostruzione della vicenda
,,,,,,,