,,

Sea Watch, chi è la giudice che ha scarcerato Carola Rackete

Alessandra Vella fino a due anni fa era alla guida dell'Anm di Agrigento

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La gip Alessandra Vella, 43 anni, ieri ha deciso per la scarcerazione della capitana della nave Sea Watch 3, Carola Rackete, e per questo è stata attaccata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini che l’ha accusata di aver emesso una sentenza politica. Il vicepremier ha anche chiesto di toglierle la toga, mentre Vella, come riporta Il Messaggero, da questa mattina, ha cancellato il suo profilo Facebook perché diventata bersaglio degli haters.

“È veramente una sentenza scandalosa – aveva detto Salvini – Quindi la vita di un finanziere vale meno della vita di un clandestino. È una bella responsabilità quella che questo giudice si è preso. Secondo me è follia”. Per poi aggiungere: “Nessuno mi toglie dalla testa che quella di Agrigento è una sentenza politica. Togliti la toga e candidati con la sinistra”. Nelle stesse ore la gip era stata presa di mira con insulti e minacce su Facebook e Twitter da parte degli utenti, tanto da aver deciso di cancellare i propri profili intorno alle 8.30 di questa mattina.

Il magistrato non ha voluto commentare le critiche, ma in molti si chiedono quale sia la sua carriera professionale. Siciliana, originaria di Cianciana, piccolo paese della provincia di Agrigento, si è laureata in giurisprudenza a Roma. All’inizio della sua attività lavorativa è stata gip presso il Tribunale di Caltanissetta, mentre fino a due anni fa era alla guida dell’Associazione nazionale magistrati di Agrigento.

Proprio ad Agrigento si è occupata di molti casi, dalla morte di una bimba di tre anni schiacciata da una tv a reati contro la pubblica amministrazione. Vella è anche stata coinvolta in una querelle giudiziaria con l’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone, arrestato lo scorso marzo al palazzo di giustizia di Agrigento. L’ex consigliere comunale aveva denunciato presunte irregolarità dei magistrati di Agrigento. Lo scontro, come riporta il Corriere della Sera, ha anche portato  a procedimenti penali, uno dei quali aperto a Caltanissetta, che coinvolge la gip Vella in una vicenda che riguardava l’allontanamento dall’aula di Arnone durante un processo.

 

Sea Watch: Prefetto ha firmato allontanamento Rackete Fonte foto: Ansa
,,,,,,,