,,

Scuola, la decisione della Lombardia sulla didattica a distanza

La Lombardia avrebbe deciso di rendere obbligatoria la didattica a distanza, ma non per tutti: quali sono gli istituti coinvolti

L’Ansa ha diffuso alcune indiscrezioni relative alla bozza della nuova ordinanza della Regione Lombardia, in cui è scritto che le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado devono assicurare il pieno svolgimento attraverso la didattica digitale integrata. Ossia, a distanza.

Scuola, la Lombardia impone la didattica a distanza: a chi si rivolge

“Le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado – è il testo della bozza dell’ordinanza diffusa dall’Ansa – devono realizzare le proprie attività in modo da assicurare il pieno svolgimento mediante la didattica digitale integrata (DDI) delle lezioni, qualora siano già nelle condizioni di effettuarla e fatti salvi eventuali bisogni educativi speciali“.

Agli altri istituti, continua la bozza, “è raccomandato di realizzare le condizioni tecnico-organizzative nel più breve tempo possibile, per lo svolgimento della DDI”.

Covid, record di casi in Lombardia: oltre 4 mila positivi

Sono oltre 4 mila i nuovi positivi registrati oggi in Lombardia, a fronte di circa 36 mila tamponi eseguiti. Sono numeri record per la Regione, che portano il rapporto tamponi/positivi circa all’11%, rispetto al 9,3% di ieri.

Dei nuovi positivi circa 300 sono ricoverati in reparti Covid, una decina in più sono quelli in terapia intensiva. Il precedente record di casi positivi era del 21 marzo scorso con 3251 positivi ma un numero di tamponi molto più contenuto.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-10-2020 15:33

Covid, nuovo Dpcm del 18 ottobre: cosa cambia Fonte foto: Ansa
Covid, nuovo Dpcm del 18 ottobre: cosa cambia
,,,,,,,