,,

Scontro tra Alessandro Orsini e Annalisa Chirico a Cartabianca su Israele: il professore annuncia la querela

Discussione accesa tra Alessandro Orsini e Annalisa Chirico a È sempre Cartabianca. Il professore ha annunciato la querela

Pubblicato il:

La puntata di “È sempre Cartabianca” di martedì 19 dicembre è stata teatro di un acceso confronto tra Alessandro Orsini e Annalisa Chirico riguardo al conflitto tra Israele e Hamas. Dopo che il professore ha dichiarato che Israele sta perdendo la guerra, e ha definito i soldati israeliani “terroristi”, Chirico ha replicato accusandolo di antisemitismo. In seguito alla trasmissione, Orsini ha annunciato una querela, in risposta alle gravi accuse lanciate dalla giornalista.

Cosa aveva detto Orsini

L’accusa di antisemitismo da parte della giornalista Annalisa Chirico è giunta in risposta alle opinioni espresse durante la trasmissione da Alessandro Orsini, le quali hanno suscitato reazioni infuocate.

“Israele non riuscirà a distruggere definitivamente Hamas, di fatto Israele sta perdendo questa guerra: lo dicono le statistiche” aveva affermato Orsini. “Quando Israele uccide tanti civili è perché uccide pochi miliziani di Hamas e Hezbollah”.

“Gli israeliani sono grandi strateghi, soprattutto i vertici militari, ma non hanno avuto il tempo per elaborare una strategia perché non si aspettavano l’attacco del 7 ottobre. Secondo il Washington Post, su 29mila bombe sganciate su Gaza dall’8 ottobre, il 40% sono ‘dumb bomb’, lanciate in maniera casuale” aveva aggiunto il professore.

La lite fra Chirico e Orsini a È sempre Cartabianca

La situazione si è intensificata quando Orsini ha definito i soldati israeliani “terroristi“, scatenando la reazione immediata di Chirico. “I soldati israeliani sono terroristi, sono la feccia del mondo” aveva iniziato a ripetere più volte Orsini.

“Viene fuori il suo antisemitismo” aveva risposto Chirico. “Lei è un antisemita. Bene, hanno sentito tutti” replicava la giornalista, mentre il professore incalzava invitandola a vergognarsi.

Annuncio di querela

Dopo il programma, Orsini ha annunciato la sua intenzione di querelare Chirico, sottolineando la grave accusa verso la sua reputazione.

“Ho conferito mandato ai miei legali di valutare ogni più opportuna azione nei confronti della Chirico a tutela del mio onore e della mia reputazione” ha annunciato il professore. “Ho dedicato la mia vita di studioso a lottare contro l’antisemitismo e contro ogni forma di razzismo e di esclusione sociale.”

“L’accusa di antisemitismo mossami dalla Chirico durante la puntata di ‘È sempre cartabianca’, che non avevo sentito nella concitazione del collegamento, è assolutamente falsa e gravemente lesiva della mia reputazione e della mia identità personale e professionale” ha chiarito Orsini.

chirico orsini cartabianca Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,