,,

Sciopero del 27 novembre annullato: i sindacati spostano l'agitazione al 15 dicembre dopo la precettazione

Lo sciopero dei trasporti del 27 novembre, indetto su base nazionale, viene spostato al 15 dicembre. Giorno 27 rimangono però confermati gli scioperi locali

Pubblicato il:

Novità in merito allo sciopero di lunedì 27 novembre. I sindacati avevano indetto uno sciopero nazionale dei trasporti per giorno 27, ma il ministro Salvini li ha precettati e ha ridotto la protesta da 24 a sole 4 ore. La risposta delle sigle è stata l’annullamento dello stop generale del 27 e lo spostamento dell’agitazione al 15 dicembre. Ma attenzione: per gli scioperi locali non è cambiato nulla.

Sciopero generale il 15 dicembre

L’agitazione è stata indetta dai sindacati Usb, Cub Trasporti, Cobas Lavoro Privato, Adl Cobas e Al Cobas Sgb, che esprimono critiche per la scelta del ministro leghista.

Lo sciopero, dicono, era stato “regolarmente indetto dalle sigle dei sindacati di base, altamente rappresentativi nel settore”. La mossa di Salvini è giunta “tutt’altro che inaspettata”, aggiungono.

Salvini e LandiniFonte foto: ANSA

“Ciò, però, non toglie la gravità di quanto deciso da Salvini, interprete da padrone delle ferriere dell’art. 8 della L.146/90″, attaccano le sigle sindacali.

Braccio di ferro fra Salvini e sindacati

Commentando la decisione di Salvini di ridurre da 24 a 4 ore l’agitazione, i sindacati dicono che “è ormai evidente che il problema è diventato politico: accettare la riduzione imposta nell’ordinanza sarebbe a nostro avviso come fare propria l’idea che un ministro consideri il diritto di sciopero alla stregua di una propria concessione ai sindacati, tanto da considerarne ‘eccessiva‘ la durata di 24 ore”.

“Per questo motivo – concludono – abbiamo deciso di rifiutare la riduzione e spostare lo sciopero nazionale di 24 ore di tutto il trasporto pubblico locale al 15 dicembre prossimo, sfidando il ministro Salvini sul terreno dei diritti costituzionali”.

Salvini VS Landini

E continua, in particolare, lo scambio di accuse reciproche fra Salvini e il segretario generale della Cgil Maurizio Landini, che parla di un “atto autoritario e antidemocratico che non è mai avvenuto nella storia. Non è un atto solo contro i sindacati ma contro la libertà dei singoli cittadini”.

Le ostilità fra i due sono partite quando Salvini ha accusato Landini di indire gli scioperi sempre di venerdì per farsi il weekend lungo: “Milioni di italiani non possono essere ostaggio dei capricci di Landini che vuole organizzarsi l’ennesimo weekend lungo“.

Il sindacalista ha ribattuto che quello che non ha mai lavorato in vita sua è invece Salvini.

Confermati gli scioperi locali per giorno 27 novembre

Ma attenzione, se lo sciopero nazionale dei trasporti è stato spostato al 15 dicembre, rimangono confermati alcuni scioperi locali che erano stati indetti nella stessa giornata.

A Roma, ad esempio, è confermato lo sciopero di 24 ore sulla rete Cotral. L’azienda avvisa che le corse saranno garantite solo da inizio servizio alle 8:29 dalle 17:00 alle 19:59.

Previsti dunque stop ai servizi da Nord a Sud secondo varie modalità. A chi dovesse mettersi in viaggio nella giornata del 27 novembre si suggerisce di consultare i siti ufficiali dei vettori.

Sciopero del 27 novembre cancellato Fonte foto: Virgilio

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,