,,

Sciopero 8 marzo 2022, trasporti a rischio 24 ore: da metro e treni a bus e tram, le fasce garantite

Sciopero nazionale dei trasporti di 24 ore domani, martedì 8 marzo: quali sono gli orari garantiti città per città e quali mezzi si fermano

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Per domani, martedì 8 marzo 2022, è stato indetto uno sciopero nazionale generale, proclamato dai sindacati Cobas, Cub e Usb. Lo sciopero mette a rischio la mobilità di numerose città italiane, con diverse corse del trasporto pubblico che potrebbero saltare tra bus, pullman, tram, metropolitane e treni locali.

Le sigle protestano “contro la violenza sulle donne e le discriminazioni e molestie sui posti di lavoro, contro la disparità salariale, per favorire la diffusione dei centri antiviolenza, per la difesa al diritto di sciopero, per la difesa della legge 194 e per il diritto all’autodeterminazione”. Le uniche fasce orarie garantite saranno quelle che vanno fino alle 8.30 e successivamente delle 17 alle 20, dunque possibili disagi potrebbero essere causati dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 in poi.

Sciopero trasporti 8 marzo a Milano

L’ATM, l’azienda dei trasporti milanesi, ha comunicato che le metropolitane saranno garantite per tutta la giornata, ma potrebbero esserci conseguenze sul servizio dopo le 18. Bus, tram e filobus potrebbero non essere garantiti dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18.

Per il collegamento dei mezzi con gli aeroporti, sono previsti autobus sostitutivi nel caso in cui non venissero effettuate corse tra Milano Cadorna e l’aeroporto di Malpensa e tra Stabio e l’aeroporto di Malpensa.

Sciopero trasporti 8 marzo a Roma

Nella capitale, l’agitazione interesserà la rete Atac – bus, metropolitane, ferrovie concesse – e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8.30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20.

Sciopero 8 marzo 2022, trasporti a rischio 24 ore: da metro e treni a bus e tram, le fasce garantiteFonte foto: ANSA
Una delle stazioni della metropolitana di Milano

Farà sciopero anche la società Ama, che si occupa dello smaltimento dei rifiuti urbani.

Sciopero trasporti 8 marzo a Torino

L’organizzazione USB ha aderito allo sciopero per il trasporto pubblico torinese. Il servizio di trasporti GTT garantirà per il servizio urbano e quello metropolitano le fasce orarie dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00. Per il servizio dei trasporti extraurbani e per il servizio orario sarà garantita la circolazione dei mezzi da inizio servizio fino alle 8.00 e dalle 14.30 alle 17.30.

Sciopero trasporti 8 marzo a Firenze

A Firenze il personale viaggiante di Gest potrebbe scioperare da inizio servizio alle ore 6.30, dalle 9.30 alle 17.00 e dalle 20.00 fino alla fine del servizio. Il servizio della tramvia sarà dunque garantito in queste fasce orarie: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.00 alle 20.00.

Sciopero trasporti 8 marzo a Bologna

A Bologna, per il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere) gli scioperi di 24 ore si svolgeranno nel rispetto delle fasce di garanzia, dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a fine servizio.

Sciopero trasporti 8 marzo a Napoli

Il servizio delle linee vesuviane Eav sarà garantito dalle ore 6:18 alle ore 8:02 e dalle ore 13:18 alle ore 17:32. Per le linee Flegree invece, il servizio sarà garantito dalle ore 5.00 alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30.

,,,,,,,,