,,

Scarcerazione boss Zagaria, Giletti è una furia: "Mi vergogno"

Durante Non è l'Arena il conduttore si scaglia contro la decisione e in particolare col Dap Basentini

Non si placano le polemiche per la scarcerazione dei boss. In particolare Massimo Giletti durante la sua trasmissione della domenica sera, Non è l’Arena, in prima serata La7, ha manifestato tutta la sua rabbia per la gestione che ha portato alla scarcerazione di Pasquale Zagaria, che era recluso al 41 bis. E se l’è presa con Francesco Basentini, capo del DAP in collegamento telefonico.

Nei giorni scorsi il Tribunale di Sorveglianza di Sassari ha disposto la scarcerazione di Pasquale Zagaria, l’imprenditore recluso al 41 bis legato al clan dei Casalesi, fratello del superboss Michele Zagaria. La decisione è stata presa dai magistrati anche a causa dell’indisponibilità da parte delle strutture sanitarie dell’isola di poter garantire al detenuto la prosecuzione dell’iter diagnostico e terapeutico di cui ha bisogno a causa di una grave patologia.

Una decisione che ha scatenato una serie innumerevole di critiche e polemiche dal mondo della politica e non solo.

Mi vergogno di essere italiano“. Massimo Giletti nell’introdurre l’argomento nella trasmissione, dopo aver ricostruito la vicenda dice la sua: “Io italiano che ho perso amici nella lotta contro la criminalità organizzata, ho negli occhi un carabiniere che è morto caduto da una scogliera per mettere una microspia, io come cittadino italiano mi vergogno, è un fatto inammissibile e intollerabile”.

La polemica col capo Dap. Sulle possibili destinazioni per Zagaria, Giletti attacca il Dap (Dipartimento delle carceri) guidato dall’ex pm di Potenza Francesco Basentini : “Non arriva nessuna risposta dal Dap, mi risulta che sia stato indicato l’ospedale di Cagliarinon adatto a un boss. Stranamente – accusa Giletti – non vengono indicate le strutture né di Roma né di Viterbo“.

Giletti attacca Basentini, capo Dap che quasi non riesce a giustificarsi cercando di spiegare e motivare le procedure seguite: “Ho pagato anche io come tutti gli italiani l’aereo a Zagaria, poteva prendere un volo per andare in carcere a Roma. Ii suoi magistrati non hanno risposto, chi doveva rispondere non lo ha fatto, qualcuno ha mentito al Dap o nei tribunali di Sassari? Non avrà sbagliato lei in prima persona ma qualcuno dei suoi lo avrà fatto”.

VirgilioNotizie | 27-04-2020 11:10

Manuel: Papa' ospite a 'Non è l'arena' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,