,,

Scanzi contro il vignettista Osho: pesanti insulti via social

Il giornalista Andrea Scanzi ha accusato il creatore della pagina 'Le Frasi di Osho', Federico Palmaroli, di fare propaganda per Giorgia Meloni

Duro botta e risposta sui social tra Andrea Scanzi e Federico Palmaroli, vignettista famoso sul web grazie alla pagina ‘Le frasi di Osho’. Il giornalista del Fatto Quotidiano ha accusato l’autore di meme di professarsi super partes nonostante presunte simpatie di destra. “Le frasi di Osho? No, le frasi del Fasho!”, ha esordito Andrea Scanzi su Facebook. Scrivendo che tanti suoi follower “non sanno chi si celi dietro quelle frasi e quella satira. Ve lo dico io. Federico Palmaroli. 47 anni, impiegato”.

Le accuse di Andrea Scanzi al creatore de ‘Le Frasi di Osho’

“Da giovane, come ha raccontato lui stesso a Repubblica, vota prima per il Movimento Sociale e poi per la Destra Sociale. Intervistato un anno e mezzo fa dal Corriere della Sera, Federico Palmaroli frignò così: ‘Io, autore delle frasi di Osho, di giorno faccio l’impiegato. Dicono sia di destra e mi emarginano‘. Attenzione. ‘Dicono sia di destra’. Ma lo dicono gli altri, eh, perché mica è vero. Federico Palmaroli, ce lo garantisce lui, è un uomo libero e super partes”, ha raccontato Andrea Scanzi.

“Per carità, è giusto che chiunque abbia le sue simpatie. Ma se c’è un ambito che deve essere libero, quello è la satira. Puoi essere di sinistra o di destra, ma non puoi partecipare a eventi elettorali. Non se fai satira. E secondo me neanche se sei giornalista. Altrimenti presti la satira al potere, qualsiasi potere, e questo fa di te un cortigiano. Puoi fare tutto, ma gli eventi elettorali a favore di una lista, qualsiasi lista, no. Puoi schierarti per un quesito referendario, ma per una lista, qualsiasi lista, no. È qualcosa di grave e imperdonabile“, ha continuato il giornalista.

“Invece Federico Palmaroli, l’uomo libero Palmaroli, il satirico integerrimo Palmaroli, quello che al Corriere della Sera frignava perché ‘dicono sia di destra’ ma non è vero mica, che fa? Lavora e scrive per Il Tempo, ovvero il giornale più marginale e caricaturale nella galassia del sovranismo de noantri, e sui social difende a spada tratta il suo Dux Bechis. Il che, di per sé, mette malinconia, perché se diventi una sorta di Bondi di Bechis fai tenerezza”, ha scritto ancora su Facebook.

Andrea Scanzi ha poi lanciato la sua offensiva: “Soprattutto Federcio Palmaroli, cioè ‘Le più belle frasi di Osho’, come fa scrivere sui manifesti, sta facendo campagna elettorale per Fratelli d’Italia in Toscana, e magari non solo in Toscana. Partecipa proprio a eventi e cene elettorali per i post fascisti. Palmaroli finge di fare satira, ma non è che un fiancheggiatore della destra. Se siete iscritti alla sua pagina e vi va bene così, ottimo. Vi accontentate di poco. Se non lo sapevate e lo credevate libero, qualche domanda ponetevela. Questa non è satira: è propaganda para fascista. Null’altro che Istituto Luce 2.0″.

La risposta de ‘Le frasi di Osho’ a Scanzi: “Buffone di regime”

Federico Palmaroli ha scritto sui propri social: “Il poveraccio mi ha bloccato quindi non posso rispondere sotto al suo post. Gli sarebbe bastato fare una ricerca più approfondita e avrebbe trovato anche locandine e foto di eventi targati PD, Arci, e, udite udite, Movimento 5 stelle, con la campagna elettorale di Roberta Lombardi per la Regione Lazio e Italia a 5 Stelle a Napoli lo scorso anno. E sempre per fare un minispettacolino di satira e quasi sempre in amicizia”.

“Povero buffone di regime, informati prima di sparare ca***te. Te lo dico io qual è il tuo problema, anzi, uno dei tanti. Finché menavo duro sul Pd e per questo venivo considerato filogrillino, te piacevo. Nel corso di un programma mi facesti anche i complimenti. Ora che al Governo ci stanno i tuoi amici insieme ai tuoi ex nemici, e la satira, si sa, colpisce soprattutto il potere, te ce rode”, ha concluso il vignettista su Facebook.

Andrea Scanzi contro Osho: “Artisticamente vai dove tira il vento”

Andrea Scanzi ha poi replicato con una “risposta affettuosa al creatore de ‘Le più belle frasi del Fasho’, tal Federcio Palmaroli. Caro il mio bel virgulto para fascio, e chiedo scusa per quel mio improvvido ‘bel’. Vedo che non ti è bastato lo shampoo di prima. E sia. A Repubblica hai raccontato anni fa di aver votato da giovane Movimento Sociale e poi Destra Sociale. Adesso fai le cene elettorali per Giorgia Meloni. Però ‘non sei di destra’, e frigni pure se te lo dicono. Ma come stai messo?”.

“Tu sei di destra. E in questo, ci mancherebbe altro, non c’è alcuna connotazione negativa“, ha scritto Andrea Scanzi. “C’è invece nel fingere di non esserlo. E questa è una tua scelta precisa. Lo fai per mero opportunismo par**ulo. Più fingi di essere super partes e più ti chiamano, e pagano, immagino, ovunque. Il fatto che tu sia andato anche a feste del Pd o del M5S non è un’attenuante, ma un’aggravante. Significa che, artisticamente, vai dove tira il vento“.

“Finché i 5 Stelle tiravano, ammiccavi pure al grillismo. Mentre adesso sei tornato all’ovile dei balilla avvizziti. A noi!”, ha continuato il giornalista. “Il punto non è andare a questa o quella festa, ma partecipare a serate dichiaratamente elettorali. La Festa de l’Unità è una cosa, partecipare come ‘guest star’ alle cene elettorali di Fratelli d’Italia significa essere dichiaratamente un portatore di voti di Giorgia Meloni. E questo, de facto, ti squalifica in partenza come satirico”.

“Oltre a ciò, parti già squalificato come satirico in quanto membro de Il Tempo. Dai, su. Lavori per Bechis e gli Angelucci. Ma come stai messo?”. Andrea Scanzi ha concluso: “Non sapevo di averti bloccato, non presto mai granché attenzione all’irrilevante, ma ora che lo so diventerò ancora più narciso. Evidentemente sono geniale anche quando non me ne accorgo. Figurati se consento a uno come te di stare in casa mia gratis. Sei irricevibile, palloso e intellettualmente affetto da chiara stipsi neuronale. Parafrasando Antonio Albanese, uno satirico sul serio: ‘Se ti sputo, ti profumo‘. Stammi bene. Eia eia alalà!”.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-09-2020 20:59

scanzi-osho Fonte foto: Ansa
,,,,,,,