,,

Sardine riunite nel palazzo occupato: Di Maio e Meloni critici

Di Maio e Meloni si schierano contro la decisione del Movimento delle Sardine

La decisione del Movimento delle Sardine di tenere il loro primo vertice nazionale a Roma nel palazzo occupato di proprietà dell’Inpdap dove il 12 maggio scorso entrò l’elemosiniere del Papa per togliere i sigilli ai contatori e riattivare la luce non è passata inosservata. La scelta, infatti, ha attirato le critiche sia di Luigi Di Maio che di Giorgia Meloni.

‘Il Messaggero’ riporta la spiegazione del leader delle Sardine Mattia Santori: “Conoscevamo la situazione e la storia di questo immobile, ma abbiamo deciso di presentarci qui proprio perché vogliamo stare dalla parte dei più deboli”.

La scelta non è piaciuta al capo politico del Movimento 5 Stelle, che nella mattinata di domenica aveva lanciato la sua “apertura alle Sardine“.

Questo il commento di Di Maio, riportato sempre dal quotidiano romano: “Certo, se il giorno dopo l’exploit di piazza San Giovanni si vedono in un palazzo occupato, partono davvero con il piede sbagliato“.

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha scelto ‘Facebook’ per esprimere il suo punto di vista sulla questione: “Le sardine riunite in uno stabile occupato con lo slogan: ‘Viva le sardine, abbasso gli sgombri’. La solita storia, secondo questa gente la sinistra può violare la legge come meglio crede: per occupare immobili, per far entrare immigrati illegali, per distribuire hashish e per impedire agli avversari politici di manifestare. Noi preferiamo stare dalla parte della legalità“.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-12-2019 08:11

Roma, le Sardine invadono piazza San Giovanni Fonte foto: Ansa
Roma, le Sardine invadono piazza San Giovanni
,,,,,,,