,,

Sanremo 2020, nuovo scandalo in Rai? Nel mirino 634 "imbucati"

Il collegio sindacale della Rai vuole fare chiarezza sulle 634 persone legate ad ambienti dirigenziali, presenti all'Ariston durante il festival

Il festival di Sanremo 2020 è giunto al termine riscuotendo un enorme successo, ma le polemiche non accennano a fermarsi: stando a quanto riporta Il Messaggero, il collegio sindacale della Rai ha mosso i primi passi per fare chiarezza sulla presenza di ben 634 persone in qualche modo legate ad ambienti dirigenziali, che si sarebbero “imbucate” all’Ariston. Si tratterebbe di personaggi di spicco, ma anche parenti, amici e conoscenti.

La polemica era stata sollevata già qualche giorno dal vicecapogruppo Pd alla Camera dei Deputati, Michele Bordo. Dopo le numerose inquadrature durante il festival delle prime file di poltrone, a scapito delle esibizioni, il collegio sindacale della Rai – composto da un ispettore capo della Ragioneria generale e da due alti funzionari del ministero del Tesoro – vuole vederci chiaro.

Ad eventuali accuse, la Rai aveva risposto che ognuno dei presenti aveva pagato le spese di tasca propria; una risposta che non è bastata a fugare ogni dubbio.

Come riporta Il Messaggero, durante il prossimo Cda che si terrà il 21 febbraio, spetterà all’ad Fabrizio Salini chiarire che le persone presenti all’Ariston non si siano imbucate gravando sui soldi pubblici.

Tra polemiche a sfondo politico, colpi di scena e successi, il festival di Sanremo 2020 rimarrà nella memoria degli italiani per molto tempo.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-02-2020 11:31

Sanremo, festival al via: apre Fiorello vestito da don Matteo Fonte foto: ANSA
Sanremo, festival al via: apre Fiorello vestito da don Matteo
,,,,,,,