,,

Sandro Gozi, da Renzi a Macron: la dura reazione di Di Maio

Il vicepremier Luigi Di Maio, sulla recente nomina di Sandro Gozi a consigliere del primo ministro francese, ha espresso la sua disapprovazione

Il vicepremier Luigi Di Maio, sulla recente nomina di Sandro Gozi a consigliere delle politiche europee del primo ministro francese Edouard Philippe, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Secondo quanto riporta Ansa, Di Maio ha affermato: “Tu lavori per il governo, rappresenti e servi lo Stato italiano e poi a un certo punto lo tradisci e ti vai ad arruolare nelle fila di un altro governo come responsabile della politica europea del governo Macron. Bisogna valutare se togliergli la cittadinanza“.

Sandro Gozi è stato sottosegretario agli Affari europei per i governi Renzi e Gentiloni, e Di Maio definisce “inquietante” che “un nostro sottosegretario adesso diventi esponente di un governo con cui abbiamo molte cose in comune ma anche interessi configgenti”. Prima di Di Maio, a parlare di revoca della cittadinanza a Gozi è stata la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Sulla vicenda, Gozi ha replicato a Radio Cusano Campus: “Quando leggo: altro tradimento, via la nazionalità italiana, mi viene da pensare: mamma mia come siamo caduti in basso in Italia. Sono le stesse polemiche che c’erano quando i primi calciatori italiani, come Zola, venivano acquistati dalle squadre estere”. E ha precisato: “Io sono consigliere per gli Affari europei del primo ministro, non è che sono ministro del governo francese. Mi aspettavo delle critiche, ma sono rimasto sorpreso da tutto questo scalpore. Vuol dire che l’Italia è totalmente sconnessa da quello che accade in Europa. Quello che è successo con me è successo con tanti altri”.

Gozi ha spezzato una lancia in favore del presidente Macron: “La cosa paradossale è che oggi c’è uno spirito anti-francese e anti-Macron in Italia, che è assurdo perché se c’è un Paese che Macron ama è l’Italia, c’è grande ammirazione da parte dei francesi per l’Italia. Credo che Italia e Francia abbiano valori e interessi talmente comuni che dovrebbero lavorare insieme. Io spero che questo periodo di follia anti-francese passi il prima possibile”.

VIRGILIO NOTIZIE | 31-07-2019 16:05

sandro-gozi-di-maio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,