,,

Scultura di Salvini che spara a migranti, lo sfogo del leghista

Polemiche per una scultura esposta a Napoli che raffigura l'ex ministro che spara ai migranti come in un videogame

Il leader della Lega Matteo Salvini, con un grosso ’49’ sulla maglietta verde, che impugnando una enorme pistola spara a due africani in versione zombie. È quanto raffigura una scultura, intitolata “La pacchia è finita”, esposta a Napoli nella mostra collettiva “Virginem=Partena” inaugurata oggi. L’opera d’arte è destinata a suscitare polemiche.

A partire dallo stesso Salvini, che ha commentato così su Twitter: “Cosa non si fa per farsi un po’ di pubblicità, che squallore. La ‘scultura’ che mi raffigura mentre sparo agli immigrati è una vera schifezza, è istigazione all’odio e alla violenza, altro che arte”.

Il leader della Lega poi, in diretta su Facebook, ha proseguito il proprio sfogo: “Non fa ridere una scultura con la mia faccia che spara a due immigrati, non mi fa ridere per un cazzo. È qualcosa di demenziale e criminale e poi trovi qualcuno che pensa davvero che Salvini sia così. Quindi spero che venga ritirata quella pseudo-opera”.

Sul quotidiano ‘Il Mattino’, che ne ha dato la notizia, l’autore della scultura, Salvatore Scuotto, in arte Morales, ha spiegato la sua creazione e ha ammesso che “la mano è scappata. Mentre mettevo insieme il mio contributo l’ho guardato e ho detto: ‘che cosa ho combinato?’, però, invece di fermarmi sono andato fino in fondo all’idea che avevo”.

L’artista ha spiegato la metafora alla base della scultura: “Quando ho iniziato a creare, Salvini era ancora ministro dell’Interno. Poi si è eliminato da solo. Ho voluto rappresentarlo come un bambinone che gioca ad un videogame popolato da fantasmi, come si vede dai dettagli della pistola che è intenzionalmente spropositata”.

“Dico che il suo messaggio politico è infantile, come una costante Playstation in cui bisogna individuare il nemico e abbatterlo”, ha concluso Scuotto.

VirgilioNotizie | 23-11-2019 17:20

salvini-scultura Fonte foto: Ansa
,,,,,,,