,,

Salvini mostra la lettera del pm: 'colpevole', ecco cosa rischia

Matteo Salvini ha spiegato a Mario Giordano di rischiare "15 anni di carcere"

Matteo Salvini, intervenuto su Rete 4 a ‘Fuori dal coro’, il programma condotto dal giornalista Mario Giordano, ha mostrato una lettera della Procura di Catania con cui sarebbe stata confermata la sua colpevolezza per i reati di sequestro di persona e abuso di potere compiuti quando era ministro dell’Interno.

“A firma del presidente del Tribunale dei Ministri Nicola Lamantia, iscritto a Magistratura democratica, viene trasmesso al presidente del Senato che Matteo Salvini sarebbe colpevole di reato di sequestro di persona aggravato abusando dei suoi poteri”. Rischio fino a 15 anni di carcere“, ha dichiarato il segretario della Lega.

“Ritengo che sia una vergogna che un ministro venga processato per aver fatto l’interesse del suo Paese”, ha aggiunto Matteo Salvini.

Il piano di Matteo Salvini per il futuro dell’Italia: andare al voto

“Fare cinque cose insieme e in fretta, cambiare il Paese e tornare a votare. Vorrei semplicemente l’ascolto. Vorrei che questo governo ascoltasse. E poi la parola torna al popolo”, ha aggiunto l’ex ministro dell’Interno.

Dopo la caduta del governo, il piano di Matteo Salvini sarebbe quello di tornare subito al voto: “Quando va a casa questo governo, il prossimo deve essere eletto dai cittadini italiani, non ci sono altri governi”.

Matteo Salvini: “Scommetto di vincere in Emilia Romagna”

“Scommetto sulla voglia di cambiamento della gente dell’Emilia Romagna. Scommetto che si vince in Emilia Romagna“, ha detto il segretario della Lega riguardo le prossime elezioni regionali.  “Certo vincere in Emilia Romagna sarebbe una notizia che farebbe il giro del mondo“.

Matteo Salvini propone l’antidoping sui parlamentari

Riguardo la polemica sulla cannabis nata durante la discussione in Senato sulla manovra, Matteo Salvini ha dichiarato a Mario Giordano di voler “fare l’antidoping a tutti e 900 i parlamentari. Secondo me qualche sorpresina potrebbe venire fuori…”.

Matteo Salvini su Virginia Raggi: “Fare il sindaco non è il suo mestiere”

“A Roma ci sono opere pubbliche appaltate ferme, licenze ferme”, ha poi sottolineato il leader della Lega. “Giuseppe Conte invece di rompere le scatole a Matteo Salvini dia un colpo di telefono a Virginia Raggi e le dica: ‘Sveglia!’, perché i romani non meritano di essere trattati così”.

“Ci rendiamo conto della vergogna in cui una delle città più belle del mondo è stata trascinata? Non è una cattiva persona Virginia Raggi, ma fare il sindaco non è il suo mestiere“, ha aggiunto Matteo Salvini su Rete 4.

Matteo Salvini infastidito da ‘Bella ciao’ cantata durante la messa

Il segretario del Carroccio ha poi rilasciato alcune dichiarazioni riguardo l’inno antifascista cantato durante una celebrazione religiosa: “A ‘Bella ciao‘ preferisco ‘La canzone del Piave’. A me piuttosto dà fastidio una messa profanata da canzoni che non c’entrano nulla”.

Matteo Salvini felice del suo rapporto con gli elettori su Twitter

L’ex ministro del’Interno ha poi fatto delle precisazioni sul suo rapporto con i social network: “I tweet? Secondo me è un dovere informare i cittadini. Io diffiderei di quei politici dei quali non si sa nulla. Io sono orgoglioso che gli italiani sappiano cosa fa Matteo Salvini dalla mattina alla sera”.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-12-2019 07:00

Twitter nel 2019: Nadia Toffa, Salvini e Bellanova i più twittati Fonte foto: Ansa
Twitter nel 2019: Nadia Toffa, Salvini e Bellanova i più twittati
,,,,,,,