,,

Safilo scarica Chiara Ferragni dopo il caso pandoro: "violazione dei principi etici" stop alla collaborazione

Chiara Ferragni incassa i primi problemi dopo il caos beneficenza col pandoro: Safilo interrompe la collaborazione con l'influencer

Pubblicato il:

Primi problemi commerciali per Chiara Ferragni dopo lo scandalo pandoro e la mancata beneficenza, con l’influencer che è stata scaricata da Safilo. Il brand, che curava design, produzione e distribuzione degli occhiali con licenza del brand a nome di Chiara Ferragni, ha infatti deciso di far saltare l’accordo contrattuale con la regina dei social.

Ferragni scaricata da Safilo

Prima il caso pandoro, poi l’attacco di Selvaggia Lucarelli sul possibile bis con le uova di Pasqua di Dolci Preziosi e infine la partnership saltata. Gli ultimi giorni, quelli prima di Natale, non sono di certo stati piacevoli per Chiara Ferragni che sta subendo le conseguenze di un “errore di comunicazione” che ha fatto insorgere il mondo dei social.

Lei, che del web è la regina assoluta, comincia a subire il peso degli attacchi che, suo malgrado, arrivano anche dal mondo lavorativo. È infatti notizia delle ultime ore che Safilo, il marchio di occhiali che curava il prodotto made in Chiara Ferragni, ha deciso di interrompere l’accordo.

E potrebbe non essere l’ultimo problema, perché il Codacons ha chiesto l’intervento della Guardia di Finanza per “porre sotto sequestro i conti delle sue società a tutela delle azioni di rivalsa da parte dei consumatori che hanno acquistato il pandoro griffato”.

La nota di Safilo su Chiara Ferragni

Alla base dello stop del rapporto di collaborazione ci sarebbe la “violazione dei principi etici“. È infatti questo un passaggio della nota di Safilo, che tramite un comunicato ha annunciato l’interruzione del rapporto con l’influencer.

“Safilo Group comunica l’interruzione dell’accordo di licenza per il design, la produzione e la distribuzione delle collezioni eyewear a marchio Chiara Ferragni a seguito di violazione di impegni contrattuali assunti dalla titolare del marchio” si legge.

La partnership saltata dopo due anni

Quella tra Safilo e Ferragni, tra l’altro, è una collaborazione “fresca”. La partnership tra il marchio Ferragni e il gruppo, infatti, era stata avviata nel settembre 2021, attraverso la formalizzazione di un accordo che comprendeva la creazione, produzione e distribuzione della prima collezione di occhiali con licenza del brand a nome di Chiara Ferragni.

Alla base dell’accordo, infatti, c’era una collezione che includeva modelli da sole e da vista e che hanno fatto parte della collezione primavera-estate 2022, in vendita da gennaio 2022.

chiara-ferragni Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,