,,

Russell Crowe svela le sue origini italiane con un annuncio su X: il sindaco di Ascoli lo invita subito

L’attore neozelandese Russel Crowe ha rivelato con un tweet di avere origini italiane, di Ascoli. E il sindaco marchigiano ha subito colto l’occasione

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

In seguito a un test del Dna e a diversi anni di ricerche, l’attore neozelandese Russell Crowe ha scoperto di avere origini italiane, precisamente di Ascoli. E il sindaco del capoluogo marchigiano, Marco Fioravanti, ha colto la palla al balzo, invitando la star a visitare la sua città.

Russell Crowe, neozelandese con origini italiane

Russell Crowe ha origini italiane: la conferma è arrivata dallo stesso protagonista della storia, che dopo anni di ricerche storiche e genetiche ha avuto assicurato di avere un po’ sangue italiano che gli scorre nelle vene.

“È da molto tempo che cerco di rintracciare i miei antenati italiani. Racconti familiari folcloristici ed errori di ortografia mi avevano portato a imboccare binari sbagliati” ha detto l’attore neozelandese, come riportato da Adnkronos.

Il tweet con il quale Russell Crowe ha condiviso la scoperta di avere origini italiane, grazie a un trisavolo di Ascoli Piceno

“Si scopre che il mio trisavolo da parte di madre – continua poi la star nata a Wellington nel 1964 – che viaggiò in Nuova Zelanda nel 1864, si chiamava Luigi Ghezzi. Nato nel 1829 ad Ascoli Piceno, Marche, figlio di Augustine e Annunziata, nata a Parma”.

Il messaggio di Russell Crowe su X

“Luigi aveva lavorato in Argentina, aveva preso una nave per l’India, era naufragato ed era finito a Città del Capo. Mentre si trovò lì incontrò e sposò Mary Ann Curtain e emigrarono in Nuova Zelanda” continua poi l’attore nel tweet con il quale ha condiviso la scoperta sulle sue origini.

Nei commenti al suo tweet, Crowe ha poi aggiunto ulteriori informazioni alle quali è risalito durante le sue ricerche: “Quindi ora abbiamo informazioni su origini norvegesi, italiane, diversi collegamenti scozzesi e Maori”.

“Affascinante – ha poi concluso Crowe nel suo post – È così bello scoprire finalmente il legame con l’Italia, e che tutta l’Italia che ho visto riguarda posti in cui non sono mai stato. Sembra che ci sia un’avventura davanti a me”.

La risposta del sindaco di Ascoli

“Un “gladiatore” in parte ascolano! Nell’albero genealogico del celebre attore e regista Russell Crowe figura il trisavolo Luigi Ghezzi, nato proprio ad Ascoli Piceno nel 1829! Che dire: la nostra è una città da Premio Oscar!”.

Queste le parole di Marco Fioravanti, sindaco di Ascoli Piceno, che ha commentato con un post sul proprio profilo Facebook la notizia condivisa da Russell Crowe.

“Come sindaco – ha aggiunto poi Fioravanti – non posso che cogliere l’opportunità per invitare pubblicamente Russell Crowe a visitare Ascoli, lo ospiteremo molto volentieri […] Per noi è una bella notizia apprendere che ha avi originari di Ascoli Piceno. Lo accoglieremo a braccia aperte nella nostra città”.

russell-crowe-1 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,