,,

Ruby ter, la rivelazione su Berlusconi di un'amica di Minetti

Melania Tumini, ex amica di Nicole Minetti, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Berlusconi in merito al processo Ruby ter

Melania Tumini, ex amica di Nicole Minetti, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al processo Ruby ter, tra i cui imputati per corruzione in atti giudiziari c’è Silvio Berlusconi. Secondo quanto riporta l’Ansa, la ragazza ha affermato che il leader di Forza Italia non ha mai avuto “assolutamente atteggiamenti sconvenienti o scomposti con me” e “durante la serata nessuno mi ha mai spinto a fare cose che non volevo fare”.

Teste, Berlusconi “fu gentile quando si presentò”

Tumini, che era già stata sentita in una precedente udienza, ha risposto in contro-esame alle domande della difesa dell’ex Cavaliere, rappresentata dall’avvocato Federico Cecconi.

La giovane ha rivelato di non aver visto “rapporti sessuali” ad Arcore nella serata a cui presenziò, dietro l’invito dell’allora amica Minetti. E ha aggiunto che lei non subì “palpeggiamenti” da Berlusconi che, anzi, “fu gentile quando si presentò”.

Precedentemente, Tumini aveva definito quell’evento come una “serata triste, ma non un’orgia“. Stando a quanto riferisce l’Ansa, su alcuni punti la testimone avrebbe semplicemente detto di non ricordare, ribadendo che sono passati “nove anni da quella serata”.

Ruby ter, 2mila euro in una busta alla testimone

Tumini, testimone chiamata dall’accusa a deporre, aveva affermato di aver visto “palpeggiamenti” e “toccamenti” quella sera a villa San Martino, ripetendo spesso, però, di non ricordarsi “dettagli precisi”, come riporta l’Ansa.

Sempre durante la scorsa udienza, aveva anche confermato che Berlusconi le diede 2mila euro in una busta che era dentro un cd di Apicella, quando lei se ne andò. Su quel gesto, oggi ha precisato: “Mi disse che ci teneva ad aiutare i giovani”.

Tumini ha poi detto di essere rimasta “delusa da Minetti” che l’aveva invitata ad una serata “di quel genere”, dove comunque lei si era sentita “a disagio”.

Un’altra testimone del processo, Chiara Danese, aveva invece dichiarato di aver subito minacce.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-11-2019 16:47

Scissioni in Forza Italia, da Alfano alle voci su Carfagna Fonte foto: ANSA
Scissioni in Forza Italia, da Alfano alle voci su Carfagna
,,,,,,,