,,

Roma, 18enne impiccata in un parco con le mani legate: è giallo

Una ragazza di 18 anni è stata ritrovata impiccata in un parco pubblico a Roma con le mani legate. Non si esclude nessuna ipotesi

Una ragazza di 18 anni, Giorgia S., è stata ritrovata impiccata al palo di una struttura per bambini in un parco giochi pubblico a Roma. La giovane aveva le mani legate. A dare l’allarme sarebbe stato il custode dell’area verde.

Il macabro ritrovamento è avvenuto nel parco di Galla Placidia, in zona Portonaccio. Al momento non è stata esclusa nessuna pista. Potrebbe infatti trattarsi anche di suicidio, poiché la ragazza aveva le mani legate davanti, il che lascerebbe intendere che possa essersele bloccate da sola.

I genitori avevano denunciato la scomparsa della giovane ieri sera, nove ore prima del ritrovamento del corpo. Secondo quanto riportato da Repubblica, avrebbero riferito agli investigatori che la giovane avrebbe tentato il suicidio lo scorso aprile, dopo una lunga depressione.

La Polizia sta indagando per ricostruire gli avvenimenti della notte, iniziando da un sopralluogo in casa della ragazza, alla ricerca di indizi e biglietti che potrebbero spiegare il gesto estremo.

Una squadra della scientifica ha invece perlustrato l’area del ritrovamento del corpo, messa sotto sequestro. Bisognerà capire come abbia fatto la 18enne a entrare nel parco chiuso. Dai rilievi, riporta Repubblica, non sarebbero emersi elementi per ipotizzare alternative al gesto volontario.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-09-2019 15:40

polizia-roma-2 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,