,,

Roma: organizza feste per il figlio, è positiva. 60 in quarantena

Organizza due feste per il compleanno del figlio nonostante avesse i sintomi del Covid: scatta la quarantena per 60 persone

Nonostante avesse la tosse e qualche linea di febbre, una mamma ha organizzato ben due feste per l’ottavo compleanno del figlio, con 30 invitati ciascuna. Sottoposta al tampone per il coronavirus il giorno dopo, è risultata positiva. Facendo scattare la quarantena per i 60 invitati ai party, tra adulti e bambini. È quanto accaduto a Ladispoli, nei pressi di Roma.

Una vicenda che, come riporta il Messaggero, ha scatenato le proteste per l’incauto comportamento della donna da parte di chi, come da prassi, è stato contattato dall’Asl per fare il tampone. E per rimanere in isolamento fino all’esito del test. Ma c’è anche chi si è scagliato contro i medici e il personale dell’Asl che li avvisavano dell’isolamento.

Medici che sono rimasti increduli quando la mamma si è presentata per fare il tampone al drive-in della Asl Roma 4 e ha spiegato loro di aver organizzato due feste per il compleanno del figlio, nonostante avesse i sintomi del Covid-19.

Entrambe le feste erano ormai organizzate, si è giustificata la donna, che non ha voluto rimandare tutto ‘solo’ per un po’ di tosse e qualche linea di febbre.

“Rinnovo a tutti – ha detto il sindaco Alessandro Grando – l’invito ad essere maggiormente responsabili e a scaricare l’applicazione Immuni, che permette di tracciare i contatti e di essere informati nel caso in cui si venga a contatto con persone poi risultate positive. Come Amministrazione comunale intensificheremo i controlli, in particolare sul rispetto dell’obbligo di indossare la mascherina ma, come già detto in passato, per superare questo momento c’è bisogno di collaborazione da parte di tutta la città”.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-10-2020 09:48

Covid, luoghi ed eventi superdiffusori: quali sono, come evitarli Fonte foto: 123rf
Covid, luoghi ed eventi superdiffusori: quali sono, come evitarli
,,,,,,,