,,

Roma, nessuno vuole affittarle una casa perché ha un figlio autistico: lo sfogo di una mamma

Una mamma ha affidato a un post su Facebook tutta l'amarezza per i rifiuti ricevuti: "Quando scoprono che ho un figlio autistico si tirano indietro"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Rosamaria Caputi, vedova e mamma di tre figli, ha denunciato su Facebook le difficoltà nel trovare una casa in affitto a Roma. Il motivo? Perché uno dei suoi figli è autistico. “Appena si accorgono che una parte del reddito deriva dagli aiuti economici statali a mio figlio, con diagnosi di spettro autistico, si tirano indietro”, ha detto la donna sfogandosi su Facebook.

Niente casa perché ha un figlio autistico

“Mentre la società si nasconde dietro solidarietà e accoglienza a parole o citazioni, quando deve dimostrare coi fatti questi buoni sentimenti, si allontana, ti rifiuta. Triste dirlo, ma è così. Proprietari e condomini assaliti da paure insensate non vogliono avere a che fare con le famiglie ai loro occhi anormali: una vedova accompagnata da due figli e mezzo”, prosegue la donna.

Rosamaria Caputi, siciliana che vive a Roma da 11 anni, dovrà lasciare la casa in cui abita il 30 giugno a causa della scadenza del contratto.

L’ammissione dell’ultimo proprietario

“Ho visto almeno 7-8 case ho firmato anche delle proposte di offerta, una addirittura con tanto di cauzione per bloccare l’immobile. Dopo la firma, però, mi facevano aspettare per giorni, un comportamento anomalo.

Poi ecco arrivare il rifiuto, senza una spiegazione precisa da parte dei proprietari”, racconta ancora la donna. Nell’ultimo caso è arrivata anche l’ammissione.

Su pressione di Rosamaria, l’agente immobiliare alla fine ha confessato che il rifiuto del proprietario era dovuto alla condizione di mio figlio”.

roma-casa-figlio-autistico Fonte foto: 123RF
,,,,,,,