,,

Roma, anziano muore investito da un camion dei rifiuti

Secondo le testimonianze dei passanti, l'84enne stava attraversando sulle strisce

Un anziano di 84 anni, cittadino slovacco, è stato investito da un mezzo Ama, l’azienda di raccolta dei rifiuti di Roma, ed è morto. La vicenda è accaduta in via Casalina, alla periferia di Roma. L’uomo era stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. La Polizia si trova sul posto per effettuare i rilievi.

La ricostruzione dell’incidente

Da una prima ricostruzione degli agenti della polizia locale del Gruppo Torri, riportata dall’Ansa, il conducente del camion della nettezza urbana si sarebbe fermato davanti alle strisce pedonali per far passare alcune persone.

L’anziano si sarebbe avrebbe iniziato ad attraversare la strada in un secondo momento, mentre il camion riprendeva la marcia, ed è stato travolto. La dinamica dell’incidente sarebbe stata definita grazie alle testimonianza dei presenti.

Autista indagato per omicidio stradale

Il conducente del mezzo Ama è indagato per omicidio stradale. L’uomo 35anni, che si è fermato a prestare i primi soccorsi, è stato portato in ospedale per effettuare gli accertamenti di rito, inclusi quelli su alcol e droga.

Non si esclude, riporta l’Ansa, che non abbia visto l’uomo attraversare la strada. Il mezzo è stato posto sotto sequestro dalle forze dell’ordine.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-12-2019 15:40

,,,,,,,