,,

Roma, a fuoco l'ex fabbrica della penicillina: "Persone all'interno"

La fabbrica era stata occupata da diverse persone senza fissa dimora, i soccorritori sono alla ricerca di eventuali vittime

L’ex fabbrica della penicillina a San Basilio, dimora a Roma di diversi migranti e persone senza fissa dimora, è andata a fuoco per un incendio divampato in una costruzione nell’area. Secondo le prime informazioni l’unico ferito a seguito di ustioni sarebbe un cittadino nigeriano, non in gravi condizioni, ma i soccorritori sarebbero alla ricerca di altre persone eventualmente intrappolate sotto le macerie. Lo riporta il Corriere della Sera.

Sul luogo, intorno alle 20.30, sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e il 118. Vista la grandezza dell’edificio, le operazioni di spegnimento delle fiamme hanno richiesto diverse ore.

Lo stabilimento in via Tiburtina era stato sgomberato nell’inverno del 2018 ma è tornato ad essere occupato più volte a partire dal 2019. La costruzione abbandonata da decenni contiene anche sostanze tossiche e amianto, che potrebbero aver liberato nell’aria dei fumi velenosi.

“In questo momento un grande incendio è divampato nella Ex Fabbrica di Penicillina di Via Tiburtina. Le cause non sono ancora conosciute ma fin da subito esprimiamo la massima preoccupazione per i veleni che verranno sprigionati e che gli abitanti dei quartieri circostanti respireranno”. Lo ha dichiarato in una nota, riportata dal sito Fanpage, Carlo De Felici, candidato alla presidenza del IV Municipio per Potere al Popolo.

“Lo avevamo denunciato solo pochi giorni fa insieme a Potere al Popolo ed Elisabetta Canitano: occorre bonificare quello stabile dai rifiuti inquinanti e dall’amianto di cui è ricoperto. Occorre farlo subito, per tutelare la salute degli abitanti di Roma Est” ha aggiunto.

Ci vivevano dei cittadini italiani e stranieri, che non avendo un tetto sulla testa e non sapendo più dove altro andare, l’hanno periodicamente rioccupata – ha affermato, riportato da Repubblica, Michelangelo Giglio dell’Asia Usb. La proprietà metta in sicurezza quel manufatto una volta per tutte. È un luogo altamente inquinante, una delle vergogne di questa città”.

VirgilioNotizie | 13-09-2021 22:53

fabbrica-penicillina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,