,,

Roma, detenuto evade da Rebibbia: caccia all'uomo

Il pregiudicato, Vincenzo Sigigliano, ha 47 anni. La polizia lo sta cercando con gli elicotteri

Evade dal carcere scappando dall’ospedale. La rocambolesca fuga è stata messa in atto da Vincenzo Sigigliano, 47enne di origini napoletane, ma da anni residente nella capitale.

Il pregiudicato è detenuto da tempo nel carcere di Rebibbia per reati di falso ideologico, truffa e falsificazioni di carte di credito e documenti di identità. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, l’uomo avrebbe finto un malore, chiedendo poi il trasferimento all’ospedale Sandro Pertini di Roma. Intorno alle 11.30 però è riuscito a eludere il controllo della polizia penitenziaria e scappare dalla struttura.

Le ricerche sono partite all’istante, ma appena uscito dall’ospedale l’uomo è riuscito a far perdere le proprie tracce scomparendo su via dei Monti Tiburtini. Al momento della fuga, indossava una maglietta bianca, dei pantaloncini marroni e dei sottopantaloncini rossi. Quando si è allontanato aveva ancora le manette ai polsi. L’uomo, descrive il quotidiano romano, è calvo ed è alto un metro e 75 centimetri.

Nella ricerca sono stati coinvolti anche gli elicotteri della polizia.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-08-2019 21:04

carabinieri5 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,